Utente 184XXX
gentili medici,
vorrei avere un opinione riguardo al mio sporadico prurito.
da circa un mese e mezzo, quando porto fuori il cane la sera, mi viene un pomfo purulento sulle dita (max 2) all'altezza della prima falange o tra le due dita (di solito medio e anulare), a volte contemporaneamente il prutrito viene anche sul palmo della mano..sensazione che amenta toccando lo stesso oppure facendo pressione. la sensazione è come se la pelle del palmo fosse estremamente secca e facessi fatica ad aprirla completamente. dove si presenta il pomfo la zona è anche molto calda al tatto.il tutto sparisce nel giro di una mezz'ora se non mi gratto e se non tocco niente, altrimenti aumenta.in un solo episodio è capitato anche sull'alluce.ieri è cominciato il tutto nonappena ho stretto il guinzaglio del cane. non vi sono altre occasioni in cui la presunta orticaria appare. ho fatto gli esami del sangue 4 mesi fa ed era tutto perfetto. di cosa si potrebbe trattare? accadendomi solo la sera non riesco mai a mostrare al medico la problematica! grazie mille in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Buonasera,
potrebbe trattarsi di una forma di dermografismo. Se il problema persiste, ne parli di nuovo con il Suo medico curante, che eventualmente Le prescriverà la visita specialistica.
Saluti,
[#2] dopo  
Utente 184XXX

Iscritto dal 2010
il mio medico curante pensa sia un'allergia e mi prescrivera' le prove allergiche.

attualmente i pomfi vengono anche dove stringono i vestiti, es. calzini, mutante.
ho cercato su internet e ho letto cose inerenti al linfoma di hodgkin!
ora sono terrorizzata e ho prurito ovunque, tranne la notte o quando sono impegnata in altre attivita'.
se si trattasse di linfoma avrei prurito soprattutto di notte o sbaglio?
il mio prurito al momento (oltre alla zona con orticaria) va da un pizzicorino al sopracciglio, al ginocchio, al gomito! ma non sento la necessita' di grattare da quanto e' lieve...addrittura se mi gratto pare quasi che il prurito non ci sia.
pensa dovrei fare una rx torace??
al momento assumo sereupin 20 mg, pensa possa essere tra le cause?
davvero grazie tante in anticipo!
aggiungo una piccola postilla: il mese scorso per un colpo di freddo ho avuto raffreddore e tosse, risolta in un paio di giorni e senza febbre...se fosse linfoma non crede mi sarebbe tornata, o che addirittura non sarei guarita ma aggravata?
grazie mille, e mi scusi per la miriade di domande.
[#3] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Il fatto che i "pomfi" (com'è verismile che siano) appaiano su zone di pressione è in linea con il sospetto di dermografismo.
Attenda la visita programmata e stia tranquilla: se ogni prurito fosse linfoma, i medici sarebbero tutti ematologi.
Saluti,
[#4] dopo  
Utente 184XXX

Iscritto dal 2010
la ringrazio.

ma secondo lei oltre alla zona costituita da pomfi, il prurito diffuso potrebbe essere psicogeno? ha iniziato a venirmi dopo che ho letto la storia di una ragazza con linfoma che si creava ferite per il continuo grattarsi...

la visita specialistica non mi e' ancora stata prescritta.

la mia dottoressa mi dice di escludere il linfoma e di stare tranquilla. ma la mia opocondria non me lo permette...e non voglio trovarmi a fare visite continue ogni volta che divento malata immaginaria. per questo mi serve un parere esterno per comprendere quando indagare o meno.
[#5] dopo  
Utente 184XXX

Iscritto dal 2010
volevo aggiungere che sulle gambe, dove ho prurito ci sono tante piccole bollicine rosse.
come piccole punture di insetti.
pero' sulle braccia ho prurito ma non ci sono bolle.
[#6] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Nel Suo caso (dermografismo? anche pomfi spontanei?) è possibile che il prurito compaia spontaneamente anche in altre zone. Ma nell'ambito di una patologia ansiosa è anche possibile che abbia origine psicogena.
Il mio consiglio resta lo stesso di prima: una visita specialistica (allergologica o dermatologica) per confermare il sospetto e, se necessario, approfondire le indagini.
Saluti,
[#7] dopo  
Utente 184XXX

Iscritto dal 2010
la ringrazio.

ma secondo lei oltre alla zona costituita da pomfi, il prurito diffuso potrebbe essere psicogeno? ha iniziato a venirmi dopo che ho letto la storia di una ragazza con linfoma che si creava ferite per il continuo grattarsi...

la visita specialistica non mi e' ancora stata prescritta.

la mia dottoressa mi dice di escludere il linfoma e di stare tranquilla. ma la mia opocondria non me lo permette...e non voglio trovarmi a fare visite continue ogni volta che divento malata immaginaria. per questo mi serve un parere esterno per comprendere quando indagare o meno.
[#8] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Ha replicato con lo stesso quesito di prima (al quale ho già risposto)