Utente 101XXX
Buongiorno allo staff
ho 53 anni, sono in menopausa, direi che ho circa 5 kg in più di quando avevo il ciclo ma rimango costante. Nessun problema particolare, da quasi due anni sono donatrice di sangue. La mia pressione è sempre stata a livello bassissimo (110-65/70- battiti 80) Ultimamente anche per il sovraggiungere di episodi molto stressanti che riguardano la mia famiglia mi sento un po' il cuore in gola e a riposo (a letto), mediante misurazione sto notando che i battiti si stanno orientando verso un 90/100 ma la cosa strana è che la pressione massima risulta sempre ottimale (120) mentre la minima arriva a 70/80, maggiore rispetto ai miei precedenti parametri.
Mi devo preoccupare? Ammetto di non fare attività fisica.
Un grazie a Voi Specialisti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
un periodo particolarmente stressante giustifica sia il rialzo pressorio, seppur ancora nella norma, sia la frequenza cardiaca. Un lieve dimagrimento, associata ad una costante attività fisica, non potrà che farle bene.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 101XXX

Iscritto dal 2009
Gentilissimo per la risposta direi rassicurante Dr Martino, un po' un problema trvare il tempo per attività fisica, ma ci proverò!