Utente 220XXX
Buongiorno, Vi scrivo per chiedere un aiuto.Il mio problema è un dolore toracico allo sterno e principalmente a quanto percepisco proprio all'attaccatura di una costola(spero di non sbagliare con la nomenclatura)nella parte centro-alta destra del petto.Il dolore quasi sempre presente nell'arco della giornata, si acutizza con il fare nuoto(a livello dilettantistico), avvitare una vite,dormire sul lato dx, tossire o sternutire(in questo caso si sente l'osso o comunque l'articolazione che scrocchia, fà un clic per intenderci), reggere mio nipote in braccio,sollevare qualsiasi cosa, strofinare una padella....... e sempre quando, dopo aver fatto questi movimenti che implicano uno spostamento delle braccia in avanti e il torace che si chiude,torno nella posizione retta e la spalla torna indietro.A questo punto sento il massimo del dolore e a volte quel clic di cui dicevo prima.
Ho dolore anche nella parte dorsale , ma diverso, sembrerebbe più a livello muscolo-tendineotra la scapola e la colonna dorsale.
Ho fatto la lastra allo sterno ma non è risultato nulla anzi, il medico mi ha detto chiaramente.... "non hai nulla...ti passerà""", ora di mia iniziativa ho fatto una rmn al dorso e sono in attesa di risposta.
Mi domando:ma che sono risposte che un medico deve dare ad un paziente???
Vi chiedo gentilmente secondo voi cosa posso avere, una piccola diagnosi anche se capisco che per email è un pò anomala.oppure quale esame secondo voi mi consente di vedere, ossa,muscoli, tendini cartillagine dello sterno?penso che il problema sia proprio li.
Oppure il consiglio su un buon medico, se ortopedico o chirurgo toracico a Roma.
Grazie per tutto

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Paolo Scanagatta
32% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Buonasera,

In base all'esito dell'esame RMN dorsale (che io avrei associato ad una RMN toracica con studio dello sterno) si potrà stabilire a quale specialista rivolgersi: nel caso di una RMN non diagnostica le consiglio in prima battuta di rivolgersi ad un chirurgo toracico, in caso contrario si rivolga ad un ortopedico (o ad un neurochirurgo) specializzato in patologie della colonna.

Nella zona di ROma ci sono molti centri e specialisti in grado di visitarla e di inquadrare meglio il suo disturbo.

Cordiali saluti.