Utente 220XXX
Soffro di iperidrosi emotiva profusa. Il disturbo peggiora in estate ma permane anche in inverno. Ho affrontato l'estate assumendo 1 compressa, 3 volte al dì, di ossibutinina cloridrato, con scarsi effetti collaterali e ottimi risultati. Ho ridotto notevolmente anche l'assunzione di liquidi e acqua, e eliminato il caffè.
Le due cose abbinate mi permetto di vivere normalmente, sudando solo quando fa molto caldo, faccio sport oppure sono troppo teso. Mentre normalmente basta un piccola emozione a farmi sudare. Anche il solo pensiero di sudare mi fa sudare, mentre la sudorazione ascellare e palmo-plantare è sempre presente, ad accezione della notte naturalmente.
E' opportuno pensare ad un intervento di simpatectomia oppure assumere gli anticolinergici quotidianamente limitando anche i liquidi?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Paolo Scanagatta
32% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Buongiorno,

vista la sua attuale situazione di "compenso" terapeutico non ritengo che al momento sia vantaggioso che lei pensi ad un trattamento chirurgico del suo disturbo.

Potrà sempre considerare questa opzione qualora il trattamento farmacologico non dovesse più funzionare o essere sufficiente.

Cordiali saluti.