Utente 198XXX
Gentili medici

1] Soggetti che praticano lavori pesanti o su turni e quindi sottoposti ad un certo stress psicofisico hanno difficoltà erettili maggiori?

2] Quando eiaculo anche dopo diversi giorni di astinenza lo sperma di colore trasparente leggermente opalescente (come il chiaro di un uovo e non come il latte) ha un volume di 1 - 1,5 ml: tutto questo è normale?

Finora non avevo mai fatto caso allo sperma, solo alla mia disfunzione erettile, ma il colore potrebbe non avere significato oppure ha una sua importanza?

GRAZIE

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
gentile lettore,

è corretto interpretare i suoi dubbi mediante un semplice esame del liquido seminale che consentirà di capire il colore ma soprattutto le caratteristiche microscopiche dello sperma, cioè la qualità fertilizzante.

circa il deficit erettivo, esso si definisce come incapacità ad avviare e/ o m mantenere un'erezione idonea alla penetrazione. tali dati non si evincono dal testo.

le consiglio quindi di parlarne con uno specialista andrologo, magari per commentare anche l'esame del liquido seminale.


cordialità
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

"stress psicofisici" possono essere una causa di un eventuale disturbo erettivo ma da questa postazione ci è difficile capire il suo reale problema sessuale.

Sui suoi dubbi riguardo il suo liquido seminale confermo le osservazioni del collega Colpi e bisogna fare un esame in ambiente dedicato.

Comunque sul problema sessuale da lei accennato, se desidera avere più informazioni dettagliate, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sempre sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html.

Un cordiale saluto.