Utente 132XXX
Da circa un anno mi capita di avere prurito allo scroto soprattutto di sera.
In coincidenza di questo prurito sono comparsi degli angiocheratomi.
Non sono stato dal medico ma da quanto visto su internet non ho dubbi si tratti di questo.
Vorrei sapere se c'è una relazione tra gli angiocheratomi e il prurito.
Sono la causa del prurito o piuttosto ho prurito per qualche altra ragione e il grattarmi provoca delle lesioni che fanno comparire gli angiocheratomi ?
Per completezza, ho 38 anni e un varicocele di secondo grado da più di venti anni che non mi dà alcun fastidio.
Grazie.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,
Gli angiocheratomi sono solitamente asintomatici e non sono causati dal grattamento o dal prurito (sostanzialmente non si sa perché vengano). Le consiglio certamente una consulenza dermatologica: saremo lieti di poterla aiutare successivamente in caso lo desideri.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 132XXX

Iscritto dal 2009
Potete dirmi se l'assunzione di diosmina può avere benefici sugli angiocheratomi scrotali ?
In caso affermativo, a che dosaggi?
Grazie.
[#3] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Nella mia esperienza non ha alcuna utilità. Cordiali saluti.