Utente 220XXX
Buongiorno Gentile dott.re,
da un'anno a questa parte mi ritrovo con uno stomaco gonfio da donna in gravidanza,e sono un'uomo,ho sempre fastidi allo stomaco,sento spesso pungere e bruciare sotto le costole lato sx e senso di gonfiore,e ho sempre tanta aria,mi sento spesso irritato e indisposto per questo problema,che a volte ovunque mi trovo al mattino dopo un caffè devo correre al bagno,o molte volte la sera,per liberarmi,ma il senso di gonfiore e pesantezza cè sempre.Ho deciso quindi di fare un eco addome completo ecco i risultati,sperando mi può essere d'aiuto nel frattempo che contatti un medico per avere un responso.Dall'eco non leggo cose carine,e sono molto preoccupato.
-Fegato è aumentato di volume ed appare diffusamente iperecogeno ma non si rilevano segni lesioni focali.
Le vie biliari non sono dilatate
L'asse spleno-portale per quando esplorabile è nei limiti
la colecisti ha volume normale ma presenta pareti nettamente ispessite,iperecogene in verosimile accordo con un quadro di ipercolesterolosi.
Il contenuto della colecisti è denso,corpuscolato con microformazioni iperecogene di possibile natura pre-litiasica che tendono a formare un conglomerato a livello infundibolare del diametro di circa 6mm.
Entrami i reni hanno normale morfologia e struttura e non presentano segni di idronefrosi ne segni di nefrolitiasi.
Il pancreas per quando esplorabile appare modicamente iperecogeno.
La milza ha dimensioni nei limiti.
L'aorta addominale ha calibro e pareti regolari.
La vescica si distende bene e ha profilo regolare.
Le vescicole seminali hanno aspetto ecograrfico regolare.
La prostata ha dimensioni nei limiti con diametri trasversi massimi di 39x32mm.
E' presente un lobo medio ipoecogeno del diametro di 18mm.
Si rilevano diffuse disomogeneità strutturali con estese calcificazioni a livello parenchimale.
Il residuo post-minzionale è valutabile in circa 26 cm(3)

Spero mi può chiarire al più presto questi esami perchè sono davvero preoccupato.grazie

L.M.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
L' esame descrive una possibile patologia benigna alle vie biliari ed una possibile patologia prostatica. I reperti vanno approfonditi mediante valutazione chirurgica ed urologica ma non è detto siano in rapporto con la sintomatologia che riferisce per la quale potrebbe essere indicato fare ulteriori accertamenti su indicazione del suo curante.
Auguri!
[#2] dopo  
Utente 220XXX

Iscritto dal 2011
Grazie mille per la velocità in cui mi ha risposto.
La parola valutazione chirurgica mi spaventa un pò,ma credo sia per la prostata?
Cosa significa che sia presente un lobo medio ipoecogeno del diametro di 18mm?
Si riferisce ad una ciste,ad un calcolo o un fibroadenoma pur benigno?
Solo per sapere cosa significa gentilmente.
E questa frase,diffuse disomogeneità strutturali con estese calcificazioni a livello parenchimale,cosa significa?
Ho provato con varie ricerche qui su internet ma non riesco a capire il significato anche pur piccolo in parole povere.
Mi scusi per le domande ma per il momento mi è impossibile contattare il mio medico perchè in ferie.
Grazie.

L.M
[#3] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Gentile utente,il reperto ecografico sulla colecisti e sul pancreas,hanno bisogno di terapia medicodietetica che certamente le prescriverà il suo curante.Infatti entrambi gli organi lavorano male per la presenza di una bile spessa(probabilmente satura di colesterolo)responsabile dei disturbi digestivi.
Per quanto riguarda la prostata,parlare di lobo medio vuole dire che si tratta di una zona in cui l'ipertrofia prostatica è più evidente e localizzata nella parte centrale della prostata(in mezzo ai due lobi laterali che costituiscono la ghiandola prostatica).
Saluti