Login | Registrati | Recupera password
0/0

Ragadi Anali terapia

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2011

    Ragadi Anali terapia

    Buongiorno a tutti,

    a seguito di una presunta prostatite, dopo aver fatto un mese di bactrim forte e Topster, continuavo a riscontrare dolori nella zona anale e perineale. Il mio urologo mi ha consigliato una visita dal proctologo per sospetta infezione anale.

    Il proctologo ha confermato una ragade anale e gonfiore dello sfintere.

    La terapia che mi è stata data è:
    - Naprosyn 500 bustine 1 al di per 15gg
    - Lansox orodispersibili 1 al di per 15gg

    Vi chiedo se la terapia risulta corretta, in quanto in tutte le fonti autorevoli che ho trovato on line, nessuna propone come terapia per la ragade anale l'utilizzo di farmaci antinfiammatori (FANS) ??

    Grazie in anticipo.





  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 4272 Medico specialista in: Chirurgia dell'apparato digerente
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Chirurgia generale

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2008
    Ho qualche difficoltà a comprendere i motivi di tale terapia. Chieda il parere ad altro proctologo o chirurgo.

    Nel frattempo le allego l'articolo del dott Favara:



    http://www.medicitalia.it/minforma/Colonproctologia/152/La-ragade-anale




    Cordiali saluti


    Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, H San Giuseppe - MI www.endoscopiadigestiva.it
    CONSULTARE SEMPRE IL PROPRIO MEDICO.

  3. #3
    Indice di partecipazione al sito: 2797 Medico specialista in: Chirurgia dell'apparato digerente
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva

    Perfezionato in:
    Chirurgia generale
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2002
    Condivido le perplessità del Dottor Felice Cosentino.
    La terapia indicata puo' avere senso per controllare i sintomi temporaneamente e l' altro farmaco nell' ottica della gastroprotezione.
    La terapia della ragade con ipertono sfinterico pero' in genere è diversa.


    Dottor Andrea Favara
    http://www.andreafavara.it

  4. #4
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2011
    Gentili Dottori,
    ho effettuato unaltra visita specialistica e rettoscopia, confermata la diagnosi precedente di ragade posteriore e ipertono sfintere.
    La cura che mì e' stata prescritta e' Rectogesic 2 volte al di.
    Il problema E' che mi da dei mal di testa che partono dal collo, cervicale, e arrivano alle tempie.

    i sintomi della ragade sono i seguenti: dolore zona anale, perineale, zona inguinale di fianco al pene e punta del pene con sensazione di gonfiore. Sensazione di dolore quàndo mi tiene da urinare wempre nella stessa zona inguinale.

    Vi vorrei chiedere se una ragade può dare dolori alle vie urinarie e genitali?

    Inoltre come curare questa ragade? Antrolin, venoruton o cos'altro ?

    La cura che mi era stata data dal primo dottore a base di Naproxin, era stata giustificata dal fatto che naproxyn ha proprietà di rilassare lo sfintere... Vero?

    Grazie anticipatamente.



Discussioni Simili

  1. Gavocciolo emorroidario
    in Colonproctologia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 30/08/2011, 14:30
  2. Ragade e pelle esterna
    in Colonproctologia
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 19/09/2011, 15:55
  3. Possibile ragade/emorroidi
    in Colonproctologia
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 22/09/2011, 09:53
  4. Ragade evoluzioni
    in Colonproctologia
    Risposte: 95
    Ultimo Messaggio: 03/10/2011, 11:54
  5. Ragade anale e rettocele
    in Colonproctologia
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 12/10/2011, 12:44
ultima modifica:  17/11/2014 - 0,09        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896