Utente 196XXX
Buongorno gentili dottori, per raccontarmi la mia storia clinica ci vorrebbero diverse pagine ma per essere molto sintetico vi dico che da febbraio a oggi ho fatto diverse visite da andrologi ed endocrinologi perchè avevo, è ancora un poco ho, libido bassa e anche meno frequenti erezioni mattutine. analisi hanno confermato testosterone libero basso, mentre il totale nella norma, e prolattina bassa. Il penultimo consulto prevedeva il tostrex che ho preso per una settimana poi smesso per paura e chiesta nuovamente una visita per da un endocrinologo. Un mese con di iperico (3 cps dopo i pasti) e tribulus la sera (in sostituzione al Tradxxxx per me troppo caro) e nuovamente esami. Risultato testosterone totale alzato, shbg a 71 (il limite era 70) e prolattina bassa 6,2. e testost libero calcolato dal dottore a 62 su un minimo di 55. (scusate se non ricordo i dosaggi ma non ho con me gli esami in questo momento). Il dottore a questo punto mi dice che è ancora più sicuro che sia depressione (da esito prolattina) e quindi 10 gocce al di a colazione. Ora Vi chiedo....prendendo come presupposto che il dottore abbia ragione, poichè effettivamente per amore e soldi sto "soffrendo da circa dicembre scorso", del tostrex che avevo preso e pagato ben 60 euro cosa ne faccio? Visto che non sono al 100% come libido ed erezione, infatti la durezza non arriva al massimo ma poco meno e l'eiaculazione è un pochino più veloce di prima... Può essermi ancora utile? Per non spendere ancora soldi per altra visita avevo pensato di prendere ogni mattina tipo un paio di gocce (2 premute) per due settimane così da sentirmi un pochino meglio, regolare di più il rapporto sessuale e aiutare la depressione, oltre forse a saldare meglio la produzione di testosterobe. Me lo consigliate? grazie cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il testosterone libero ha scarso valore diagnostico,per problemi legati ai reagenti ,per cui rimane indicativo il valore del totale.Comunque,avendolo gia' comprato,una terapia "do ante" con testosterone La può aiutare.Credo,pero',che diagnosi andrologica vada ampliata.Cordialita'.