Utente 523XXX
Mi sono svegliata alle 6 del mattino di una settimana fa con una forte nausea, meteorismo e dolore lombare bilaterale.
La nausea, l'inappetenza e il dolore, persistono tutt'ora.
Il dolore aumenta la notte e le prime ore del mattino dopo che mi sveglio. Ieri notte in particolar modo ho sentito come delle punture di spillo sul fianco destro.
Sono stata visitata dal medico di famiglia, mi ha detto che puo' essere un virus intestinale.
Sono stata ieri al pronto soccorso, mi hanno fatto l'esame delle urine ma il responso é negativo. La loro diagnosi é stata di modesta lombalgia. Da ieri sera soffro anche di un modesto indolenzimento all'inguine destro.
Io continuo a sentire una forte pesantezza ai fianchi e mancanza di appetito.
Non ho altri sintomi.
Ho un dolicocolon con rettocele ed evacuo da anni solo attraverso enteroclismi.
Cosa potrei fare per approfondire ulteriormente?

[#1] dopo  
Dr. Alessandro D'Angelo
48% attività
4% attualità
16% socialità
FURCI SICULO (ME)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
dalla Sua relazione, non è emersa nè febbre, nè diarrea, il che farebbe per un'attimo accantonare l'idea del virus intestinale.
In considerazione della nausea e del dolore lombare (che se non ho capito male è iniziato bilateralmente per poi concentrarsi sul alto destro), Le chiedo se è stata eseguita una ecografia renale?
Cordialmente.

[#2] dopo  
Utente 523XXX

Iscritto dal 2007
no, al pronto soccorso non l'hanno ritenuta necessaria. Mi hanno fatto soltanto un'iniezione di muscoril.