Utente 802XXX
Buongiorno.
A mia figlia (12 anni) è stata riscontrata una miopia bilaterale di 1 e 1,5 diottrie. Durante il consulto, il medico ha indicato l'uso delle lenti a contatto in quanto ritarderebbe l'escalation del difetto. Pertanto, ci siamo recati da un ottico il quale si è rifiutato di far provare le lenti a mia figlia in quanto, per sua asserzione, la bambina è troppo piccola, l'occhio è in fase di crescita e la lente non permetterebbe una sana ossigenazione dei tessuti. Siamo andati da altri due ottici e uno ha detto che non c'erano problemi in relazione all'età, l'altro era molto titubante. A chiusura della descrizione, aggiungo che mia figlia ha il terrore del corpo estraneo nell'occhio e non gradirebbe l'uso delle lenti a contatto. Cosa fare? Da una parte l'oculista che quasi prescrive le lenti a contatto a mo di terapeutico, dall'altra ottici scettici. Grazie se vorrete dedicare un po' del vostro tempo al mia problenmtaica. Cordialmente.
[#1] dopo  
Dr. Andrea Perinti
24% attività
12% attualità
12% socialità
DOMODOSSOLA (VB)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
evita le lenti a contatto per due motivi:

il primo te lo hanno detto gli ottici: rischio di lesioni della superficie oculare

il secondo sarebbe bene che io potessi discuterlo con il collega prescrittore, ma in soldoni, come mi disse una mamma, la miopia non va viziata, sennò cresce , più la correggi (e ipercorreggi) più aumenta.
un bel paio di graziosi occhiali dietro ai quali iniziare a civettare e NIENTE, ricordalo NIENTE, quando legge, studia pc e tutto il vicino (entro 75 cm dal naso)
Hai capito tutto ?

Ciao stai tranquillo , so quello che scrivo
[#2] dopo  
Utente 802XXX

Iscritto dal 2008
conosce leccisotti?
[#3] dopo  
Dr. Andrea Perinti
24% attività
12% attualità
12% socialità
DOMODOSSOLA (VB)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
sì ed è anche bravo, mi meraviglia, dove lo ha visto?
[#4] dopo  
Utente 802XXX

Iscritto dal 2008
sono un suo paziente e mi ha operato di prk; mia figlia l'ho fatta vedere da un oculista qui a roma perchè antonio visita a siena e colleferro, non più a roma. posso confermare che è davvero bravo e mi fido molto di lui. pensa che antonio sarebbe in linea con il suo pensiero?
[#5] dopo  
Dr. Andrea Perinti
24% attività
12% attualità
12% socialità
DOMODOSSOLA (VB)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
allora non glielo ha detto lui, sarei deluso.

Non so se sarebbe in linea, ma certamente dovrebbe.

Cordialità