Utente 221XXX
salve è la prima volta che scrivo.sono un ragazzo di guasi 29 anni,ho sempre praticato sport prima calcio adesso da 1anno circa palestra.devo dire da subito che sono un tipo molto ansioso.da una ventina di giorni circa ho iniziato ad accusare doloretti al petto e formicolio ai braccio.pero nn gli ho dato molto peso anzi continuavo ad andare in palestra.da alcuni giorni circa 10 mi sento pero strano mi sembro che tremo e qualchè volta il dolore al petrto mi dura molti minuti no forte è un fastidio.allora ho fatto ecg sotto sforzo un ecocardiogramma e l'analisi dei trigliceride e il colesterolo tutto è andato bene.ecg sotto sforzo con la bici e nn con i scalini.pero nn capèisco perchè 3 giorni fa stavo facendo un pokino di esercizi a casa flessioni e trazione alla sbarra allora mentre facevo l'esercizi tutto ok poi dopo 5min che avevo smesso mi ha iniziato a darmi quel fastidio al petto.poi ultima cosa ieri stavo a cena da amici o mangiato e tutto ok,poi verso le 23 ho bevuto un bicchiere di birra e un pezzo di pizza e mi sono messo sul divano,stavvo un pokino scomodo pero mi sono addormentato,poco dopo mi sono svegliato con un forte dolore in mezzo al petto mai fatto mprima,e il cuore bi batteva forte,forse per lo spavento,pero il dolore era forte ma appena alzato dal divano mi è passato.forse era perchè stavo scomodo o perchè nn avevo digerito,oppure tutti questi sintomi mi stanno dicendo che ho un pre-infarto in corso.nn ho famigliarita nn bevo ne fumo e nn sono obbeso.spero di essermi fatto capire.aspettando una vostra risposta vi porgo i miei saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
È probabile , dato che ha eseguito un ECG sotto sforzo risultato negativo, che i suoi problemi possano essere in relazione ad una ernia jatale o ad un reflusso gastroesofageo. Ne parli con il suo medico
Si tranquillizzi.
Arrivederci
Cecchini
[#2] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2011
per il dottore Cecchini,grazie di cuore per la risposta.volevo solo chiedergli un'ultima cosa.propio poche ore fa stavo a cene e ad un certo punto mentre stavo mangiando mi è venuto un dolore al petto sembrava che se avessi mangiato un'altro boccone mi sarebbe venuto un coccolone,infatti ho dovuto smettere di mangiare.perchè?nn mi è mai sucesso.perchè tutto questo.il cuore puo centrare qualcosa.scusi per il disturbo e aspettando una svostra risposta le auguro una buona serata.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
vede che ogni sintomo e' correlato al suo mangiare? ne parli con il suo medico per indagare il suo stomaco ed esofago 8gastroscopia, etc..)
arrivederci
cecchini
[#4] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2011
per il dottore Cecchini,intanto grazie di tutto.propio oggi ho preso le risposte dell'ecg da sforzo,come gli avevo detto è tutto nella norma.solo una cosa ci sta scritto AARIP DIFFUSE CHE SCOMPAIONO CON LO SFORZO,nn è una cosa grave vero?poi una semplice domanda.io vorrei mettere HOLTER come posso fare,devo andare da un cardiologo privato oppure si puo fare anchè con una semplice richiesta medica.la prego di rispondere.grazie di cuore.
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
E perche' mai deve andare per forza da un cardiologo privato. Chieda al suo Medico di fare l'impegnativa e di indirizzarla alla cardiologia dell'Ospedale
Cordialmente
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#6] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2011
Per il dottore Cecchini,grazie per la risposta,quindi basta che mi fa una impegnativa per il cardiologo dell'ospedale.pero nn mi ha risposto alla domanda su cosa significa AARIP DIFFUSE CHE SCOMPAIONO CON LO SFORZO.perchè il dottore che mi ha fatto ecg da sforzo ma detto che è normale e nn ci sta niente da preoccuparsi.pero vorrei un suo parere.
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
sono definizioni tecniche che significano che lei ha una prova sforzo normale. cordialita. cecchini
[#8] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2011
sempre per il Dottore Checchini,guardi la ringrazio con tutto il cuore delle risposte tempestive ed saurienti.volevo chiedergli un'ultima cosa e poi basta,anchè perchè capisco che se no la stesso.pero spero sia cosi gentile di rispondermi un'ultima volta.abiamo detto che ho fatto tutte le analisi del caso quindi ECG DA SFORZO ECOCARDIOGRAMMA LE ANALISI PER I GRASSI NEL SANGUE E DA 3 GIORNI HO FATTO UNA VISITA SPECIALISTICA DAL CARDIOLOGO DELL'ASL
[#9] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2011
sempre per il Dottore Checchini,guardi la ringrazio con tutto il cuore delle risposte tempestive ed saurienti.volevo chiedergli un'ultima cosa e poi basta,anchè perchè capisco che se no la stesso.pero spero sia cosi gentile di rispondermi un'ultima volta.abiamo detto che ho fatto tutte le analisi del caso quindi ECG DA SFORZO ECOCARDIOGRAMMA LE ANALISI PER I GRASSI NEL SANGUE E DA 3 GIORNI HO FATTO UNA VISITA SPECIALISTICA DAL CARDIOLOGO DELL'ASL e tutto ma tutto è andato bene.pero nn capisco allora perchè ho sempre questa senzazione di oppressione al petto,nn fortissima ma ci sta.e poi ho notato tipo oggi vedendo una partita di calcio che se mi agito o comunque mi altero un pokino mi sento strano molto strano.e nn riesco a darmi una spiegazione.perchè comunque tutto è andato bene nn ho familiarita nn bevo nn fumo e nn prendo sostanze.a poi sono giovane.io 5/6mesi fa feci una gastroscopia dove andava tutto bene nn cera traccia di ernia iatale solo molto acido gastrico.lei cosa puo dirmi al riguardo.un aiuto per favore.
[#10] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L ansia gioca brutti scherzi. Se tutti gli esami che ha fatto sono nella norma non vedo perché preoccuparsi.
Cordialità
Cecchini
[#11] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2011
per il Dottore Cecchini,la ringrazio con tutto il cuore per le risposte tempestive che mi a data in questi giorni.mi sono scordato di dirle una cosa molto ma molto importante,da quando mi sono iniziate queste cose che gli ho descritto prima mi fanno male diciamo fastidio i denti e alla mandibola.e ho letto forse sbagliando su internet che sono una causa dio pre infarto.allora mi chiedeo perchè tutto va bene pero questi fastidi ai denti e alla mandibbola nn cessano.forse sono cosi ansioso che sento cose che nn esistono.la prego di rispondermi sempre se nn gli ho rotto.se nn mi rispondera capiro.corsiali saluti.e grazie mille.
[#12] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il dolore alle mandibole NON è causa di infarto. Dolori anginosi possono irradiarsi alla mandibola. Ma lei la prova da sforzo l'ha già eseguita ed è risultata, quindi smetta di alambiccarsi il cervello. Si rassereni.
Arrivederci
Cecchini