Utente 472XXX
Salve,
mi si è appena appena rotto un dente, secondo molare sinistro.
Nel dettaglio, è un piccolo pezzo di dente, laterale interno superiore (la rottura arriva a 'toccare' la gengiva, ma si ferma lì, in altezza sarà 2mm forse 3mm.).

Posso ragionevolmente pensare che non ci sia bisogno di effettuare un'impianto completo ?

Con quanta velocità devo recarmi da un dentista se il dente rotto rimasto 'non dà fastidio' ? C'è pericolo di infezione o altre cose da salvaguardare?

Mi serve per sapere se posso schedulare la visita e la riparazione oppure se è una cosa urgente da recarmi domani stesso al primo dentista che trovi sulle pagine gialle.

Conoscete a bologna qualche dentista che faccia preventivi gratuiti?

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
se la parte di dente rotta arriva sino al margine gengivale solitamente il dente è recuperabile con terapia conservativa ed eventualmente endodontica ( ridevitalizzazione se contaminata o incompleta la cura )
inutile attendere in quanto potrebbe ulteriormente peggiorare o rompersi sì da non essere più recuperabile
anche volendo per regolamento del portale non possiamo dare indicazioni di colleghi
cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 472XXX

Iscritto dal 2007
Molto chiaro, la ringrazio; mi metto alla ricerca.

Cordiali saluti