Utente 130XXX
Buongiorno Spettabile Staff.
Un dubbio. Saltare una dose di antiaritmico può essere pericoloso?
A mio padre in cura con Amiodar da due mesi (200 mg/die) è successo ieri mattina per dimenticanza. E' la prima volta e ci chiedevamo se potesse avere delle ripercussioni. Grazie. Cordialità.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
in genere la mancata assunzione, per un solo giorno del farmaco, non determina particolari disturbi.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
Grazie molte dottore per la cortese e sollecita risposta.
Con cordialità.
[#3] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Mi permetto di intervenire per tranquillizzarLa ulteriormente. Quanto risposto dal Dott. Martino è ancora più valido proprio nel caso del farmaco utilizzato da Suo padre: l'amiodarone ha un lunghissimo tempo di eliminazione (emivita), che supera i 30 giorni. Anzi, alcuni schemi terapeutici prescritti a determinati specifici pazienti prevedono la sospensione dell'amiodarone per uno o due giorni alla settimana per prevenire eventuali problemi legati all'accumulo del farmaco.
Quindi, assolutamente nessun problema se Suo padre dimenticasse una dose!
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
Grazie molte dott. Fedi.
Mi sento più che sollevata.
Siete davvero di una gentilezza e disponibilità unica!
Cordialità.