Utente 207XXX
Salve a tutti e vi ringrazio anticipatamente. In seguito ad un trauma alla caviglia con varie fratture e 3 interventi noto che all'altezza del tallone, ma nella parte esterna del piede, ho una macchia scura che non mi da alcun fastidio. Il medico legale mi dice che è un ematoma non riassorbito ma non ho chiesto approfondimenti perchè altrimenti avrei magari fatto fare brutta figura all'ortopedico o al terapista. Potrei per favore sapere di preciso se questo ematoma può causarmi delle conseguenze in futuro?
Grazie ancora

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Adamo
32% attività
0% attualità
12% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
Gentile utente , credo proprio di no. A seguito di un trauma della caviglia e del piede con fratture si può verificare l'insorgenza di un ematoma che gradualmente si riassorbe, volendo anche con l'uso di pomate che applicate localmente ne favoriscono la somparsa. Tenga conto che può anche essere necessario anche un mese affinchè questo avvenga. Cordiali saluti!
[#2] dopo  
Utente 207XXX

Iscritto dal 2011
Grazie ancora per la risposta ma vorrei farle notare che sono già passati 8 mesi ed ancora non si è riassorbito.
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Adamo
32% attività
0% attualità
12% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
Nella sua precedente domanda non aveva menzionato a che periodo risaliva l'evento.Comunque potrebbe essere un tatuaggio dovuto ad uno stravaso ematico legato al triplice intervento oppure un ematoma che non si è riassorbito. Direi di sentire l'ortopedico che ha effettuato l'intervento per capire bene di cosa si tratta. Cordiali saluti!