Utente 221XXX
Gentile dottore,
è da circa un mese che si sono presentate 3 o 4 brigole nella zona perineale, più vicino all'ano, di piccole dimensioni, molto dure, non doloranti ma che si infiammano allo sfregamento; sembrano di colore tendente al grigio e mi sono accorta che negli ultimi giorni ne è spuntata un'altra vicinissima alla vagina.
Ho un partner fisso ma non usiamo protezioni (uso regolarmente il nuvaring); teniamo entrambi molto all'igiene intima ma non disdegno neanche i rapporti anali.
Potrebbero essere dovute a un'infezione proprio in seguito a questi rapporti o sono sintomo di altro?
Capisco che la diagnosi a distanza sia proibitiva ma anche solo un consiglio sarebbe utile.
Cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr.ssa Serena Mazzieri
28% attività
0% attualità
12% socialità
SARTEANO (SI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
gentile utente,
Mi perdoni, ma non riesco ad interpretare correttamente il termine "brigole", forse intende delle escrescenze? In caso potrebbero essere dei condilomi, ma con i pochi dati forniti e per via telematica non é possibile dirle di più se non di sottoporsi quanto prima ad una visita venereologica. Nell'attesa della visita le consiglierei, a scopo cautelativo di evitare rapporti sessuali o comunque di utilizzare il preservativo.

Cordiali saluti