Utente 204XXX
Ragazzo 26 anni sportivo calcio dilettntistico.
Da quando ho 8 anni effettuo annualmente le visige medico sportive per l'idoneita'....in alcune di queste visite ( non tutte) alcuni medici mi accennavano ad una ripolarizzione negativa al basale, ma in termini di normalita'( essendo giovane non chieedevo ulteriori info poiche' mi rilasciavano sempre l'idoneita')...nell' ultimo anno un primo medico dopo l'ecg sa sforzo mi sottopone a ecodoppler per capire provenienza alterazioni aspecifiche st-t in v3v4 e lievi in v5 solo al basale, tutte posivizzate sotto sforzo...ecodoppler tutto nella norma...rilasciata l'idoneita', dopo pochi giorni effettuo visita specialistica(per mia scelta) + holter 24, risultato: nessuna alterazione tranne lieve in d3 " per posizione".
A distanza di 4 mesi effettuo nuova visita sportiva tutto nella norma, senza nessuna alterazioni delle T. (in d3 lievissime t discendenti)
Possibile che queste alterazioni non siano costanti nel tempo tanto da variare sia negli anni e a questo punto anche dopo pochi mesi?
E' possibile che siano legata ad altri fattori extracardiaci (soffro a volte di esofagite da presunta ernia iatale che ha anche mko padre)? Posso continuare a giocare tranquillo?
Grazie per la disponibilita'


Possibile che 5-6 anni fa' me ne accennarono

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
E' difficile, se non impossibile, esprimere opinioni su modificazioni elettrocardiografiche senza osservare i tracciati e soprattutto senza visitare il paziente. In ogni caso, ed in linea generale, le alterazioni della ripolarizzazione da Lei descritte in soggetti giovani non hanno alcuna significatività clinica, e le piccole variazioni riscontrate fra tracciato e tracciato da Lei riferite lo confermerebbero ulteriormente.
Cordiali saluti