Utente 778XXX
Gentili Dottori,
qualche giorno fa, dopo essere tornato a casa la sera stanco, mi è venuto un dolore nella parte centrale del torace, dallo sterno fino ad un irrigidimento del collo, che mi impediva di prendere sonno. Ho preso un antinfiammatorio, mi sono addormentato e la mattina successiva mi è passato, anche se mi sono svegliato un po' spossato fisicamente. Una situazione del genere mi è già capitata altre volte negli anni passati, sempre la sera, dopo una giornata caratterizzata da eccessivo sforzo fisico o da stress emotivo; ho eseguito circa 4 anni fa una visita cardiologica con ECG e EcoDopler risultati perfetti. Devo preoccuparmi ed eseguire nuovi esami? Premetto di essere anche molto ipocondriaco. Ho 21 anni, fumo, pratico molto raramente attività sportiva.
Grazie in anticipo
Cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Federico Nardi
24% attività
0% attualità
12% socialità
VERBANIA (VB)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2011
La sintomatologia e l'evoluzione da lei descritta non sembra essere ascrivibile a patologia cardiaca (ancor più dal momento che è stata già valutata- consideri che patologie cardiache non vengono improvvisamente nei soggetti giovani e già valutati sani). Mi preme, invece, consigliarle l'astensione dal fumo e di iniziare una attività ludico-sportiva! Vedrà che ne troverà giovamento.
Cordiali saluti