Utente 221XXX
caro dott. volevo sapere se quello che mi è capitato e un fattore a rischio hiv:

ho ricevuto da una ragazza sud americana un rapporto orale non protetto, poi io ho praticato una masturbazione anale irruenta a lei infatti quando ho levato la mano era sporca un po di sangue, dopo lei si è messa sopra di me per fare sesso, pero alla vista del sangue io mi sono fermato (non c'è stata penetrazione) le ho chiesto di continuare il rapporto oralmente nell' levarsi da sopra a me il glande ha shrusciato in mezzo al suo sedere. volevo sapere il suo parere in attesa di una sua risposta la ringrazio.
[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
12% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
E' sicuramente un comportamento a rischio (rapporto orale e probabile contatto ematico genitale) Non si può certo quantificare quanto lo sia stato, in termini percentuali.

Saluti
[#2] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2011
la ringrazio per la risposta,
però mi scusi perchè per iss il rapporto orale ricevuto non è considerato un comportamento a rischio, è rischioso solo per chi lo pratica.(giusto?).
è il caso che vado a fare il test?
PS: perche alcuni suoi colleghi decono che se non c'è penetrazione il rischio è nullo?
grazie.
[#3] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
12% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2010
no, ritengo questa asserzione completamente priva di fondamenti (e purtroppo le imprecisioni spesso divengono molto diffuse):

lei ci descrive atti sessuali non protetti e contatti ematici genitali: tutto a rischio.

se vuole può leggere una news su questo tema:

http://www.medicitalia.it/luigilaino/news/1330/Decalogo-di-prevenzione-sul-Rapporto-Sessuale-Orale-non-protetto-il-terrore-dell-HIV-Co

considerando che si parla sempre di MST (compreso ma non esclusivamente l'HIV)

saluti