Utente 221XXX
Salve.Sono un ragazzo di 26 anni ed ho,purtroppo, i testicoli piccoli.Vorrei sapere se,a tutt'oggi,è possibile rimediarvi aumentandone di poco il loro volume,farli divenire un po' piu' grossi insomma.Ho sentito che con un dosaggio ormonale è possibile identificare il problema e intervenire con la terapia sostitutiva ormonale..Ma fino a che punto puo' essere utile al mio scopo?Spero di avere dei chiarimenti di base per poi affrontare il problema direttamente dal vivo con uno specialista.
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
non c'è modo di modificare il volume testicolare con terapia.
sempre che durante una visita venga definito e diagnosticato un eventuale problema.
l'ipogonadismo non si riferisce al volume ma alla funzione testicolare.Spesso testicoli relativamente piccoli funzionano benissimo.
cordialmente
[#2] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
oltrealle corrette indicazioni del dr. Biagiotti consiglierei esame seminale, tanto per valutarne almeno il funzionamento. Secondariamente l' aspetto e la grandezza soggettiva dei genitali vengono influenzate dalle aspettative individuali, per cui mi farei valutare da collega in diretta, piuttosto che affidarsi a parere puramente soggettivo.
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

i testicoli dovrebbero avere due funzioni "fondamentali", quella di produrre gli spermatozoi e di produrre gli ormoni androgeni "maschili". Queste funzioni non sono sempre associabili alle dimensioni dei testicoli stessi. qualche volta il maschio vive "male" il fatto di avere dei testicoli che, a suo parere, non siano particolarmente "grossi", per un problema di immagine, estetico, di autostima.
Ne parli con uno specialista andrologo che saprà consigliarla al meglio dopo semplici esami del liquido seminale ed ormonali
cari saluti
[#4] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
gentile lettore,

approfitti della visita andrologica per quantificare realmente le dimensioni dei testicoli sempre dopo una attenta anamnesi che valuti il suo sviluppo sessuale in toto.

poi vedrà quali accertamenti ulteriori eseguire.

cordialità
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore ,

la prassi ora è quella di sentire in diretta il suo medico di fiducia e poi a ruota un esperto andrologo.

Nel frattempo, se desidera avere altre notizie più dettagliate su tali problemi di natura andrologica che interessano i giovani uomini, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sempre sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/196-prevenzione-andrologica-eta-pediatrica-puberale.html .

Un cordiale saluto.