Utente 128XXX
Buongiorno, ho 36 anni, trapiantato renale in terapia antirigetto (cortisone, ciclosporina, micofenolato) ho eseguito uno spermiogramma, risultato disastroso (meno di 2.000.000 di spermatozoi rari mobili e 10% normali), i dosaggi ormonali hanno evidenziato un fsh di 13.6 (il range è fino a 19) LH, prolattina e testosternone nella norma. Ho letto che 13 è un livello già alto e che quinidi potrebbe essere la causa del mio problema. Vorrei sapere se in effetti si tratta di un valore già molto alto o che ancora può far sperare e se questo valore potrebbe essere influenzato dai numerosi farmaci che assumo.Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,i valori dei dosaggi ormonali nel nefropatico sono,spesso,alterati,anche,e soprattutto,in relazione a terapie citostatiche.In gener si consiglia ri c rio-conservare il seme prima del trapianto.Consulti un esperto andrologo.Cordialita'
[#2] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
gentile lettore,

FSH in paziente con trapianto renale risente inesorabilmente della funzione renale.....delle terapie immunosoppressive che ha fatto e della funzione testicolare (non ultimo).

ne deriva che parlando con l'andrologo può capire se ci sono spazi di miglioramento dello sperma, anche se non si evince dal testo se sta pianificando la gravidanza (forse si).

giusto e auspicabile che abbia crioconservato prima.

cordialità
[#3] dopo  
Utente 128XXX

Iscritto dal 2009
Buongiorno, grazie delle vostre risposte; preciso che NON ho crioconservato il seme (non mi è mai stata prospettata questa eventualità e non pensavo ci sarebbero stati questi problemi). Sarà credo il prossimo passo comunque, in quanto vorremmo cercare una gravidanza; tra un mese ripeterò lo spermiogramma in quanto mi hanno cambiato la terapia, eliminando il micofenolato a favore dell'azatioprina per vedere se la cosa influenza positivamente l'esame. Quello che vorrei sapere è se 13.6 è un valore molto alto, visto che comunque rientrava nel range del laboratorio o se, magari con qualche cure (mi hannoprescritto FERTIMEV) la situazione potrebbe migliorare. Grazie
[#4] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
13.6 è un valore decisamente alto, nonostante sia nel range, il quale range è comunque in corso di rivalutazione critica: un valore di 10 viene visto come limite superiore. Addirittura per alcune terapie antinfertilita valori di 8 sono il massimo tollerato. Personalmente non credo che quel farmaco possa funzionare.
[#5] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
gentile lettore,

sostanzialmente quel valore è alto,anche se nei limiti.

quell'integratore non agisce sull'FSH.

cordialità
[#6] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...consulti un andrologo con competenze specifiche in fisiopatologia della riproduzione che Le possa indicare un percorso prognostico/terapeutico ottimale.Cordialità '
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

oltre alle corrette indicazioni già ricevute dai colleghi che mi hanno preceduto, se comunque desidera avere altre notizie più dettagliate su tale problematica andro-urologica, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/433-problemi-sessuali-riproduttivi-problema-livello-reni.html .

Qui si prende in considerazione situazioni chiaramente non compensate e comunque prima di un trapianto ma alcune considerazioni possono forse essere utili.

Un cordiale saluto.