Utente 103XXX
Gentili dott. sn una donna di 52 anni..cn alle spalle un intervento di colecisti (risolto male)..nel 99..e che mi lascia sempre i valori del gamma elevati...(ogni tnt prendo il Deursil)..poi due anni fà un'intervento di asportazione dell''utero..(ma ho ancora le ovaie)..cn relativi sintomi ballerini premestruali....soffro da un paio d'anni anche di reflusso che tratto con i vari inibitori di pompa..ma ultimamente fanno pochissimo ...digerisco malissimo e ho spesso un senso di soffocamento con tosse le gastro fatte però erano negative e anche il trendelemburg (fatti un paio di anni fà e i sintomi sn sempre quelli)...ma il problema più importante che prima nn avevo é la pressione ballerina...sbalzi paurosi..(sn arrivata anche a (180/200 la max e la min 110) ma sn episodi momantenei...tipo oggi l'avevo a 90 la max e 52 la min...ho fatto la visita cardiologica ma è tutto a posto mi ha prescritto un farmaco da prendere solo al mattino in caso di press alta...ma in genere al matt è molto bassa...mi si alza poi nel pom o verso sera...ma nn sempre...sono ansiosa e cerco di tenerla sotto controllo con un pò di xanax.....nn sò più che fare e ho paura di questi sbalzi..a cosa possono portare??..da cosa saranno originati..ultimamente urino spesso..e domani andrò a fare un esame del TSH e relativi x la tiroide ...delle urine e delle feci..e poi un controllo ecografico a ottobre a tutto l'addome e alla tiroide..visto che ho anche dei noduli ( mai dato fastidio fino ad ora però)...ma dicono che il cuore è tutto ok....(anche perchè vado spesso in pronto quando mi si alza tantissimo con tachicardia)...come faccio a regolarla...??? Grazie mille. Ps Ho fatto circa un paio di mesi fà anche una risonanza magnetica all'encefalo e mi hanno trovato delle gliosi..ma la neurichirurgo mi ha detto nulla di preoccupante potrebbero essere stati degli sbalzi pressori mai riconosciuti oppure causati dall'età...premetto che fumo pochissimo anzi ora quasi più nulla ma bevo vino ai pasti (ma sempre bevuto da quando ero ragazzina)...x questo ora ho anche paura perché sò che il vino aumenta la pressione...bevo circa due caffè al giorno...ma sn cose che ho sempre fatto....attendo cn ansia una Vs risposta...e di nuovo grazie mille...!!!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
è probabile che i suoi rialzi pressori siano legati più a fatti emotivi che non organici, in tali casi è utile aver in casa delle gocce di nifedipina. Ne aprli con il curante sulle opportune modalità di assunzione e relativo dosaggio.
Saluti