Utente 311XXX
Salve vi ringrazio in anticipo per la vostra disponibilità. Ho 45 anni e da qualche mese ho gonfiore ai piedi sia alla mattina sia alla sera. Mi è stato riferito che ciò può dipendere anche da un problema cardiaco o renale. La mia domanda: è il caso di approfondire il problema?
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
E' senz'altro necessario che si sottoponga in prima istanza alla osservazione del suo Medico Curante, il quale La indirizzerà, se necessario, verso gli opportuni accertamenti. Auguri.
[#2] dopo  
Dr. Mario Forzanini
24% attività
0% attualità
16% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2002
gli edemi dei piedi riconoscono molte cause, molto spesso benigne. Vanno esclusi problemi venosi e linfatici, ma anche cardiaci, renali ed epatici.
Anche problemi posturali a volte causano edemi dei piedi.
Per una corretta diagnosi, consultando il suo medico di fiducia, si possono eseguire un ecodoppler e alcuni esami del sangue generici.
Buone Feste. m. forzanini - www.forzanini.it
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Pona
16% attività
0% attualità
0% socialità
TERAMO (TE)
Rank MI+ 16
Iscritto dal 2000
Il gonfiore ai piedi può essere dovuto prevalentemente a cause venose legate soprattutto con una prolungata stazione eretta. Ma esisto anche cause cardiache e renali che sicuramente possono determinare questo sintomo e che non vanno assolutamente sottovalutate. Il suo medico curante Le potrà consigliare gli accertamenti da fare per una corretta valutazione del suo disturbo.
Cordiali saluti e Auguri di Buone Feste.