Utente 221XXX
Salve e grazie in anticipo per l'eventuale risposta; ho 24 anni e da Parecchio tempo so di avere la mandibola storta ma ho sempre evitato visite o altro perche non ci ho mai dato troppo peso. Poco tempo fa tramite la mia dentista ho incontrato un chirurgo specializzato che ha osservato le radiografie ed anche ad occhio nudo ha notato questa asimmetria verso sinistra. Il mio grande problema e' estetico perché quando mangio sopratutto un occhio quasi si chiude ed uno si apre di più e questo mi crea imbarazzo sopratutto perche io non me ne accorgo e sono gli altri a farmelo notare, il dottore mi ha spiegato che in futuro avrò problemi in tutto il corpo dovuti al mal funzionamento della mandibola. In poche parole le soluzioni sono 2, o mi opero alla sua clinica per 15.000€ che non posso permettermi, anche se ci tengo molto a sistemare questa cosa, o porto l'apparecchio per 3 anni nei quali a suo dire la situazione estetica peggiorerà, per poi operarmi diciamo gratis pagando solo le cure ortodontiche. Io non so proprio che fare, vorrei sistemare la mandibola perche' mi secca avere la bocca che non si chiude bene e un Po storta e poi per gli occhi... Ma vorrei qualche altro consiglio prima di prendere una decisione. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Prima di prendere una decisione consulti uno gnatologo.

http://www.medicitalia.it/sergioformentelli/news/439/Lo-gnatologo-ma-chi-e-costui

Deve valutare, in pratica, se lei ha problemi funzionali o se l'assetto della sua bocca ha trovato un equilibrio funzionale.

Lei non ha mai dato troppo peso fino a che la dentista e il chirurgo maxillo-facciale gliene hanno parlato, a quanto ci ha raccontato.

Non guardi la cosa sotto il solo profilo estetico.

Se lo gnatologo le dirà che c'è un grave problema funzionale, sarà lui a scegliere lo specialista a cui rivolgersi, a seconda della situazione: ortodonzista, chirurgo maxillo-facciale, protesista...

Non è assolutamente detto, infatti, che una asimmetria mandibolare vada operata...
Dipende.
A volte la terapia migliore è... La NON terapia!
[#2] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi
52% attività
20% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/news/1010/Asimmetria-mandibolare le radiografie che ha osservato erano 3D oppure solo 2D? Il collega che mi ha preceduto ha scritto una cosa di grande saggezza, è proprio necessario che sia effettuata la terapia? Secondo me no provi a leggere http://www.danieletonlorenzi.it/?p=79 e valuti una terapia con appropriato bite http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/news/821/Tanti-tipi-di-bite-ai-denti-come-sceglierlo
[#3] dopo  
Dr. Dario Spinelli
36% attività
12% attualità
16% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
C'è qualcosa che non quadra nel discorso che le è stato fatto:
1. l'intervento di chirurgia si può fare sia con il SSN gratuitamente che in clinica privata a pagamento...ma l'intervento è esattamente lo stesso.
Quindi, se c'è bisogno dell'apparecchio prima, servirà sia in caso di intervento in struttura pubblica che privata (l'apparecchio invece è sempre a pagamento). Se, invece, non c'è bisogno di ortodonzia prechirurgica non dovrà portare apparecchi nè in caso di intervento a pagamento nè in caso di intervento in ospedale pubblico.

2."il dottore mi ha spiegato che in futuro avrò problemi in tutto il corpo dovuti al mal funzionamento della mandibola"...in base a quali sintomi attuali, a quali esami effettuati????

Chieda senza dubbio altri consulti
[#4] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi
52% attività
20% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Condivido i dubbi dei colleghi che mi hanno preceduto. Le linee guida in bibliografia sconsigliano l'intervento. http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/news/1157/Prima-di-toccare-i-denti-attenzione
Prima di toccare i denti attenzione. Prima di segare un pezzo d'osso mandibolare ancora di più. Dire che se non "sega la mandibola" avrà problemi e che se"la sega" non ne avrà mi pare non del tutto logico. Scusi il gergo non proprio raffinato, ma mi creda non ho saputo resistere.
Saluti
Daniele Tonlorenzi