Utente 139XXX
salve ieri sera mi sentivo bruciare sotto il ginocchio ed ho visto ke avevo tipo del sangue sotto cutaneo.....quindi ho pensato che si trattasse di una vena rotta.Pero´ oggi sn stato al pronto soccorso dove mi hanno detto che si trattasse solo di un semplice colpo preso.Comunque io avverto i seguenti sintomi:senso di gonfiore alla gamba destra e senso di compressione.Poi ( non so se da collegare a questo problema) ho avuto un senso di restringimento al petto con tosse e muco con piccole tracce di sangue.Adesso mi sono venute vertigini, nausea e vomito.Adesso vi chiedo,nel caso di questa rottura della vena si possono avere questi sintomi? Vi faccio questa domanda perche´ leggendo su internet ho visto che da una rottura di una vena negli arti inferiori si possono avere ad esempio trombosi...embolia ecc.....

nell´ attesa di una vostra risposta vi porgo cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Massimo Pisacreta
32% attività
0% attualità
12% socialità
ARONA (NO)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2005
Le sue preoccupazioni sono veramente eccessive. Tato che al pronto soccorso le hanno fatto già una diagnosi di esiti traumatici non vedo perchè non seguirla. Il trauma ha sicuramente creato la lesioni di piccoli vasi che hanno determinato un'ecchimosi che le ha determinato la sintomatologia locale. Un gel a base di eparinoidi dovrebbe essere sufficiente per attenuare i sintomi. Infine la rottura di una piccola vena non può causare embolia o trombosi. Se i sintomi generali che ha riferito si ripetono credo debba sottoporsi a nuova visita
Cordialità