Utente 203XXX
Buongiorno medici,
ho un dubbio, che spero che possiate risolvere. Da martedì sera sto assumendo degli antibiotici a base di amoxicillina. I primi due giorni ne ho presi 2 al giorno, da venerdì a oggi (sabato) ne ho preso solo 1 di mattina. Oggi alle 23 ho assunto la pillola Klaira e ho avuto un rapporto (non completo, ma coito interrotto) col mio fidanzato. C'è interazione tra klaira e l'antibiotico? Sul foglietto illustrativo della Klaira, tra i farmaci che riducono la sue efficacia, non è elencato l'amoxicillina.
Vorrei capire se sono ugualmente protetta. Grazie in anticipo e buon lavoro.
[#1] dopo  
222045

Cancellato nel 2011
Gentile Utente,

in realtà tra le interazioni vi è segnalato qualche caso di fallimento contraccettivo con antibiotici, come le penicilline (a cui l'amoxicillina appartiene). Questo non esclude automaticamente l'efficacia della pillola contraccettiva, ma è opportuno discuterne col curante o col ginecologo di fiducia.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 203XXX

Iscritto dal 2011
Grazie dottore. Oggi ho parlato con una farmacista e mi ha detto ciò che ha detto lei. Vorrei chiederle una cosa: non ho assunto l'antibiotico per tanto tempo, ho preso solo 7 compresse e gli ultimi giorni prima del rapporto sessuale (coito interrotto), l'ho assunto solo di mattina, mentre la pillola dopo le 23. Secondo lei posso stare tranquilla?
[#3] dopo  
222045

Cancellato nel 2011
Le probabilità di rimanere incinta con queste condizioni sono decisamente basse.

Si può tranquillizzare, ma la invito a tenere un "filo diretto" con il suo curante, anche con una semplice telefonata, per tenerlo aggiornato sulla situazione delle terapie che segue.

Come ultima raccomandazione si ricordi di assumere Klaira sempre alla stessa ora, essendo un farmaco ormonale che necessita particolare regolarità di assunzione.

[#4] dopo  
Utente 203XXX

Iscritto dal 2011
Grazie Dottore, seguirò i suoi consigli. Buon Lavoro.