Utente 999XXX
Salve, vi sarei grato se risolveste questo mio dubbio: una volta contratta la mononucleosi e superatala dal punto di vista sintomatico da circa due mesi e mezzo e sempre possibile rimanerne infetto con un semplice bacio? Ho letto su internet che il virus permane nella saliva per circa un anno. Di conseguenza in una coppia bisogna evitare anche un semplice bacio per tutto questo periodo altrimenti si rischia il contagio del patner? Vorrei delle delucidazioni in merito. Cordiali saluti
[#1] dopo  
222045

Cancellato nel 2011
Caro Utente,

Non abbia timore a condurre una vita di relazione normale: passata la fase acuta (le prime settimane) le possibilità di contagio scendono drasticamente, fatto legato essenzialmente dalla diminuzione della carica virale nelle secrezioni orofaringee.

Cordiali Saluti