Utente 204XXX
Buonasera,

questo pomeriggio ho dato una testata e dopo circa 30 minuti, ho puntato una luce negli occhi per controllare la risposta delle mie pupille alla stimolazione luminosa.

Il problema è nato quando ho tolto la luce dagli occhi e mi sono accorto di avere la vista annebbiata, accusando anche un dolore temporaneo all'occhio destro e un po' di secchezza

La luce blu del mio htc desire era in realtà un led.

Andando a leggere alcuni articoli circa i danni prodotti da questi led è scattata una ipocondria che ancora non ha trovato pace!

Premesso che l'atteggiamento adottato non è proprio da "aquila", ciò che vorrei capire è se questa esposizione di circa 3 minuti a distanza ravvicinata verso un led blu possa in linea teorica aver provocato danni o se invece i disturbi accusati non sono significativi in tal senso.

Grazie a quanti mi risponderanno
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
direi che fare il medico da soli non aiuta
nessun problema per la luce led
ma lei non giochi all'allegro chirurgo
[#2] dopo  
Utente 204XXX

Iscritto dal 2011

Buonasera Professore,
La ringrazio per la cortesia e l'attenzione che ha voluto riservarmi.

Farò tesoro dei suoi consigli, la prossima volta che avrò paranoie, verrò a farmi visitare :-)

Buona serata e buon lavoro
[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
okay
stia sereno...
mi piace il fatto che ha tentato i riflessi pupillari da solo
lo facciamo anche noi quando siamo studenti di medicina
ma c'e' una componente soggettiva che non e' mai oggettiva e falsa i risultati
a presto
SUO DOC