Utente 215XXX
Buonasera,
Vi scrivo per avere alcuni chiarimenti in merito ad un esame consigliato dal venereologo al mio compagno.
Nel mese di marzo mi è stato diagnosticata una lesione cin 3, in seguito trattata con conizzazione laser. Dal momento della diagnosi, abbiamo avuto solo rapporti protetti e, sperando che il mio prossimo controllo vada bene, vorremo smettere di usare il preservativo. Il venereologo ha consiliato per lui un esame che prevede la ricerca del virus nelle urine. Se questo esame risultasse negativo, potremmo star tranquilli o dovrebbe comunque sottoporsi a peniscopia?
Ringraziando anticipatamente Vi porgo cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Non capisco il motivo di un esame del genere: dovrebbe chiedere al suo specialista.

La risposta e' comunque no, perché anche una negatività del genere non esclude la presenza di microcondilomatosi e condilomatosi (che sono le lesioni infettive dell'HPV)

Saluti