Utente 211XXX
Buongiorno, tutto è cominciato a giugno con una piccola puntura sul braccio che sembrava di zanzara, mi prudeva, dopo qualche giorno si è trasformata in un grosso foruncolo durissimo e pieno di pus facendo diventare la zona circostante arrossata, dolente così come tutto il nervo del braccio.

Sono andato al pronto soccorso dove mi hanno prescritto una cura antibiotica ed una pomata. Di settimana in settimana questi foruncoli sono diventati 4 tutti caratterizzati dal fatto di essere grossi e durissimi e tutti localizzati sullo stesso braccio e con lo stesso decorso cioè diventano grossi, durissimi, spurgano sangue e pochissimo pus e poi lasciano un cratere enorme e pian piano si sgonfiano. Il dolore prende tutto il nervo, nel mio caso del braccio.

Ho effettuato una visita dermatologica mi è stato detto che si poteva trattare della puntura di un pappatace e che il decorso sarebbe stato lungo. Nel frattempo mi è stato prescritto un'altro antibiotico per 14 giorni ed una pomata.

Per farla breve, a metà agosto finalmente tutti e 4 i foruncoli si erano seccati lasciando segni evidenti sul braccio, e sono stato bene fino a qualche giorno fa fino a quando ne è riapparso un'altro sempre sullo stesso braccio e sempre grossissimo che spurga sangue....

Non riesco a capire di cosa si tratta, ho prenotato un'altra visita dal un altro dermatologo e nell'attesa volevo chiedere il vostro parere.

Grazie
[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,
è difficile dare un giudizio a distanza, le diagnosi differenziali sono numerose. Parrebbe comunque utile un esame colturale per batteri e miceti sul materiale che fuoriesce dalle neoformazioni ed un esame istopatologico di una piccola parte di tessuto. Ma sono convinto che sono cose che le dirà anche il dermatologo non appena avrà fatto la visita quindi, se lo desidererà, commenteremo successivamente alla stessa l'evoluzione del suo caso.
Cordialissimi saluti
[#2] dopo  
Utente 211XXX

Iscritto dal 2004
Grazie per la pronta risposta, potrei chiederle se potrebbe essere verosimile la prima diagnosi fatta dal dermatologo, cioè puntura di pappatace ?
[#3] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Beh diciamo che una puntura d'insetto non lascia di solito la firma di quale insetto sia stato. Non vorrei che il Collega avesse sospettato la presenza di leishmanie nelle lesioni (che sono spesso trasmesse appunto dai pappataci) ma nel caso sono convinto che avrebbe richiesto altri esami.
Di nuovo cordiali saluti