Utente 110XXX
Buongiorno.
Circa 15 giorni fà ho notato un piccolo gonfiore nella zona dell'ano,come se fosse una sporgenza di un paio di cm proveniente dall'interno,proprio sulla pelle dell'ano per intenderci e delle piccole piaghe.Nei giorni successivi la pelle circoscante della natica si è arrossata notevolemente.
Non ho riscontrato difficolta a defecare e non ho notate nemmeno sangue durante la pulizia.
Il mio medico di base mi ha diagnosticato un piccolo plesso morroidario,prescrivendomi pevosene (econazolo nitrato triamcinolone acetonide) flacone da 30 ml di latte
Dopo alcuni giorni di applicazione la situzione non è migliorata di molto,solo la pella ora è meno arrossata ma il fastidio per quel piccolo gonfiore resta
Gradirei un vostro parere
Ringrazio in anticipo !
[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività +60
20% attualità +20
20% socialità +20
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Gentilissimo, credo che una visita protologica possa chiarire la natura della patologia (sicuramente infiammatoria) e consentire di curarla adeguatamente. In questi casi l'occhio vale più del parere "on line".

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 110XXX

Iscritto dal 2009
grazie dottore
Mi scusi se ancora la disturbo,so che fare una diagnosi online è alquanto difficile.
Vorrei sapere se comunque l'uso di un antimicotico sia una soluzione adeguata nel caso che la diagnosi effettuata sia corretta.
grazie.
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività +60
20% attualità +20
20% socialità +20
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Perchè l'antimicotico ?