Utente 940XXX
Buonasera

Vorrei esporre il mio problema.
Sono un ragazzo di 25 ed inizio col dirvi che io ho una cisti dell'epididimo, e un varicocele di primo grado.
Da qualche settimana ho molto prurito nelle zone intime sullo scroto.
All'inizio non ci facevo tanto caso, ma a lungo andare la pelle è diventata secca e screpolata, molto dura.
Sono molto preoccupato perchè il prurito aumenta e un'altra cosa che mi preoccupa molto è che la "Vena" (non so cosa sia forse l'ureta) che si trova in mezzo ai due testicoli che sale fino all'asta del pene, è diventata scura, sul nero.
Non ho nessun problema con le erezioni, ne con l'urina ne con lo sperma.
Cosa può essere??
Sono cose dipese dalla cisti o dal varicocele?.

Grazie mille.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Carlo Mattozzi
28% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, la sintomatologia che lei avverte probabilmente non è correlata alla presenza del varicocele o della cisti. E' ovvio che per trattare la sua sintomatologia pruriginosa è necessaria una diagnosi, quindi, le consiglio una visita diretta in maniera tale da poter inquadrare il problema ed impostare una terapia adeguata.
Saluti