Utente 751XXX
Buongiorno,
ho 48 anni appena compiuti direi di essere in piena forma se non per un calo della libido che è andato aumentando negli ultimi anni associato anche ad un deficit erettivo che noto soprattutto al mattino appena sveglio.
ad un primo esame è risultato un testosterone di 2.86 al che ho ripetuto l'esame associato anche ad altri valori:
FSH 5.4
LH 3.4
TESTOSTERONE 3.32
PROLATTINA 71.5
Mi preoccupa soprattutto la prolattina che è di molto fuori dal range (2.0 - 15.0)
grazie per la risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
gentile lettore,

è opportuno ripetere il dosaggio della prolattina mediante 2 distinte misurazioni a distanza di 20 minuti l'una dall'altra dopo circa 20 minuti di infusione di soluzione fisiologica ....dal momento che lo stesso stress dell'ago può falsare i livelli di prolattina

cordialità
[#2] dopo  
Utente 751XXX

Iscritto dal 2008
grazie mille.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
oltre alle corrette indicazioni del collega mi permetto di segnalare che oltre 30 di prolatinemia possono sussitstere fenomeni di alterazione della funzione ipopfisaria, per cui giusto il suggerimento del collega ed una volta fatto il controllo, comunque sia il risultatao, sentirei un collega per l' opportunità di uno studio di imaging della ipofisi.
[#4] dopo  
Utente 751XXX

Iscritto dal 2008
grazie mille.
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
faccia sapere se vuole.
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

come giustamente già detto dal collega Cavallini, non sottovaluti il valore della Prolattina riscontrato e, senza perdere altro tempo prezioso, bisogna consultare in diretta un esperto andrologo od endocrinologo.

Un cordiale saluto.
[#7] dopo  
Utente 751XXX

Iscritto dal 2008
Seguirò il suo prezioso consiglio.
Grazie mille.....
[#8] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Fatto il tutto poi ci aggiorni, se lo ritiene utile.