Utente 156XXX
Gentili medici, vi scrivo perché non riesco a venire a capo ad un dubbio che mi si è posto in maniera inaspettata: mio fratello è in follow up per un seminoma con interessamento linfonodale ed alti valori di bhcg entrato in remissione completa dal dicembre 2009. Bene, alla disgnosi della malattia, per tutta la durata delle cure e per il primo anno e mezzo di follow up gli è sempre stato misurato il bhcg TOTALE (range di normalità 0,0-2,0), ma dall'ultima volta il laboratorio d'analisi ha detto a noi e ai medici che non eseguono più quell'esame (lo fanno solo alle gravide) e chi hanno fornito l'esito del bhcg LIBERO (range 0,00-0,10) dicendo che si tratta di un esame più attendibile. A me sembra che ii protocolli prescrivano il totale, ma vorrei una conferma poiché è molto difficile orientarsi per un non addetto ai lavori, oltretutto diventa anche complicato tenere monitorata l'evoluzione e le variazioni dato che per tutta la storia clinica precedente abbiamo un esame diveso! Sarò estremamente grata a chi vorrà illuminarmi.
[#1] dopo  
Dr. Alessandro D'Angelo
48% attività
4% attualità
16% socialità
FURCI SICULO (ME)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
l'esame è attendibile assieme a controlli strumentali (eco e TC)