Utente 195XXX
Salve, mi capita di avere un forte prurito ai palmi delle mani dopo essere stato in contatto con acqua fredda ho ghiaccio, mi spiego meglio, dall'inizio della passata primavera una mattina abbastanza fresca dopo un breve tratto in scooter ho cominciato ad avere prurito ai palmi delle mani a tal punto da dovermi grattare con insistenza e dopo poco tutto era finito, ho pensato subito ad una reazione allergica pur non avendo toccato nulla di insolito.
Ho pensato a tutto ai pollini, alla gomma delle manopole dello scooter, a qualsiasi cosa avessi toccato.
Poi dopo qualche tempo mentre lavavo dell'insalata con l'acqua fredda ho cominciato ad avere il fastido in un continuo crescendo, per provare ho aperto l'acqua calda e quasi subito il fastidio si è placato.
Dopo diverse prove sono giunto alla conclusione sopra citata.
La domanda è :
"è possibile che il contatto con l'acqua fredda o del ghiaccio possa scatenare questa reazione di prurito così intensa?" e che fare ?
aggiungo che a tutt'oggi non ho mai avuto problemi di alcun genere pur avendo trattato materiali di tutti i tipi per lavoro, svago, etc.etc., e non ho allergie importanti tranne una saltuaria rinite allergica che ho da sempre.
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Buonasera.
Da quanto riferisce si potrebbe ipotizzare di "prurito da freddo", come minima forma di orticaria da freddo (che è un tipo di orticaria da causa fisica); quindi cui dovrebbe essere visitato dall'allergologo, il quale dovrebbe eseguire un test di provocazione e prescrivere alcuni accertamenti (fondamentalmente si tratta di esami del sangue).
Saluti,
[#2] dopo  
Utente 195XXX

Iscritto dal 2011
Grazie dottore mi auguro che non sia niente di preoccupante, seguirò il suo consiglio.
Grazie
[#3] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Prego. Saluti,