Utente 169XXX
Salve Dottore,
ecco il mio problema: quando restai incinta cominciiai ad avere sul viso una fastidiosa acne (pelle molto secca, ma brufoletti "acquosi")...il ginecologo mi disse che dipendeva dagli ormoni, quindi speravo finisse dopo il parto...ma così non è stato..ho pensato perchè stavo allattando...ma adesso è da tre mesi che non allatto più, e il ciclo è tornato da due mesi...ma il problema permane...quale cura potrei seguire?
(ho usato sporadicamente beben clorossina, ma toglieva il disturbo solo temporaneamente e non del tutto..mentre allattavo era l'unica cosa che potevo usare)
RingraziandoLa, La saluto.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentilissima Signora,
la visita dermatologica è assolutamente indispensabile. L'armamentario terapeutico per l'acne è molto vario ma deve essere adattato al suo specifico caso.
Se lo riterrà opportuno saremo lieti di aiutarla con altri consigli dopo la visita
Cordialissimi saluti
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
La buona notizia è che esistono terapie efficaci per ogni acne: come dice il collega Brunelli la visita dermatologica è la strada efficace per iniziare a guarire!

saluti