Utente 222XXX
Buonasera :
mio padre 15 giorni fa è statto sottoposto ad un intervento urgente al cuore, e gli sono stati fatti tre by pass.
Lui chiaramente è in terapia intensiva e negli ultimi giorni si è formato un addensamento polmonare provocato (così dicono) dalla macchina che lo aiuta a respirare. Subito gli hanno dato un antibiotico che però non da segni di guarigione e quindi oggi gli è stato fatta una tracheotomia.
I medici dicono che è grave. Devo prepararmi al peggio ? Ci tengo a precisare che mio padre ha 89 anni e il suo cuore è in perfetta condizione, anche perchè la macchina che aiutava il cuore è stata staccata.
Lui non presenta febbre.
Cordiali saluti e GRAZIE.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
171326

Cancellato nel 2012
Gentile utente,
è difficile rispondere senza conoscere i dettagli. Immagino che il problema sia l'antibiotico- resistenza del batterio che ha dato la polmonite. Molto dipende dalle condizioni generali e dalla risposta imunitaria dell'organismo.
[#2] dopo  
Utente 222XXX

Iscritto dal 2011
Grazie per la sua tempestiva risposta.