Utente 100XXX
Buon giorno dottore/i, vi ringrazio per la vostra disponibilità "virtuale"

Ho 32 anni ed ho eseguito uno spermiogramma come prima volta per test della fertilità. vorrei una valutazione circa i risultati:

Spermiogramma con astinenza di 4 giorni.

Volume 2.5ml
Ph 7.5
Aspetto proprio
Viscosità aumentata+
Fluidificazione irregolare


Spermatozoi/ml 120.000.000
Totale per eiaculato 300.000.000

Motilità Nemaspermica
2| ora 50% rettilinea
4|ora 50%rettilinea

Morfologia Nemaspermica
Forme atipiche 75%acefalie colli angolati code rigonfie
Forme tipiche 25%

Leucociti/ml 300.000
Emazie ass
Corpuscoli prostatici presenti
Elementi linea germinativa presenti
Cellule di Sfaldamento alcune
Zone di spermioagglutinazione +


Liquido seminale Assenza di sviluppo di Candida albicans ed altri comuni germi patogine.


Non ho mai avuto patologie connesse all'apparato genitale.

Grazie per i futuri Reply

saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
sembra normale, salvo la viscosità aumentata che indica la possibilità di infiammazione prostatica e può ridurre le possibilità di concepimento..
potrebbe indagare su questo con uno specialista.
cordialmente
[#2] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro Utente,l'esame "non sembra male",anche se alcuni parametri sembrano paradossali e poco attendibili (motilita' valida del 75 %...).Comunque,lo spermiogramma,senza una visita andrologica e senza notizie sullo stato della coppia (sta cercando figli?si si,da quanto tempo?nonche' notizie sulla diagnosi ginecologica),ha un valore relativo.Cordialità
[#3] dopo  
Utente 100XXX

Iscritto dal 2009
Grazie a tutti per le risposte, siete stati gentilissimi.

Ho rapporti non protetti da oltre un anno e mezzo, ma senza ottenere gravidanze.

Cosa significa che potrei avere un'infiammazione prostatica? (ho letto che per rendere il liquido seminale meno viscoso si prescrive un mucolitico per le vie aeree superiori... è una leggenda metropolitana?)

La mia compagna ha 36 anni, ha effettuato i test che la ginecologa gli ha prescritto e secondo lei sembrano essere nella norma, ha anche effettuato la isterosalpingografia ed è negativa.

Ha usato la pillola anticoncezionale da quando aveva 18 anni(con le sospensioni indicate dal ginecologo) per problemi ormonali. Ora sono 3 anni che assume più la pillola.

Ha effettuato le dosi ormonali al terzo giorno di ciclo con i seguenti parametri:

BETA ESTRADIOLO 38 (pg/ml)
PROLATTINA 15.7(microg/ml)
ORMONE FOLLICOLO STIMOLANTE 8.2(mUI/ml)
ORMONE LUTEINIZZANTE (LH) 4.7 (MUI/ml)

CORTISOLO EMATICO 132 (ng/ml)
CORTISOLO URINARIO 110 (mcg/24h)



Di nuovo grazie per eventuali risposte.

Saluti
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...e' necessario che sia posta una diagnosi andrologica.Ho il sospetto che il quadro clinico sia gestito dal solo ginecologo.Ci aggiorni in merito.Cordialita'
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...ho letto male le percentuali ma la necessita' di una diagnosi andrologica rimane.Cordialita'.
[#6] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
gentile lettore,

le ricerca di gravidanza senza esito in prsesenza di un buon liquido seminale impone una attenta valutazione specialistica per approfondire il dato andrologico.

è opportuno che effettui un test di capacitazione sullo sperma.

cordialità
[#7] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

il suo liquido seminale sembra possedere caratteristiche tali da poter fecondare una donna "giovane e che stia bene" dopo rapporti abbastanza "regolari".
Direi , però, che varrebbe la pena di ripetere l'esame per vedere se i dati postivi vengono confermati o smentiti. Mi farei vedere da un andrologo che possa valutare direttamente la problematica maschile anche per escludere o evidenziare altri fattori di infertilità
La sua donna è giovane ma , da un punto di vista riproduttivo, 36 anni non sono pochi e potrebbero creare problemi.
qualche dato su www.andrologia.lazio.it
cari saluti
[#8] dopo  
Utente 100XXX

Iscritto dal 2009
Grazie a tutti voi per le risposte.

Vi aggiorno su quando emergerà dalla visita andrologica.

Ultimo dubbio che mi viene, la viscosità del liquido aumento la difficoltà di movimento degli spermatozoi?

E' normale che le forme tipiche siano il 25%? il valore di riferimento indica che deve essere >30%

saluti
[#9] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...dove ha letto questi riferimenti percentuali?Gli ultimi aggiornamenti parlano di forme normali fisiologiche tra il 5 ed il 10 % (con approssimazione).Ci aggiorni dopomla diagnosi andrologica.Cordialità'
[#10] dopo  
Utente 100XXX

Iscritto dal 2009
Ciao a tutti,

sono andato a visita dall'andrologo (non so se posso scrivere il nome) mi ha detto che in linea di massima le analisi del seme sono ok.

L'unico valore che da andrologo, lo allarmerebbe è

Morfologia Nemaspermica
Forme atipiche 75%acefalie colli angolati code rigonfie
Forme tipiche 25%

il 75% di forme acefalie.

mi ha prescritto

spergin forte e spergin forte q10 da prendere rispettivamente 1 volta al di per 2 mesi per poi ripetere l'analisi del seme.

Cosa ne pensate?

saluti
[#11] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
gentile lettore,

l'uso degli integratori per la funzione seminale non deve essere intesa in senso miracoloso, ma di semplice supporto.
segua pure i consigli del collega....vita sana!!!

PS: l'esame seminale andrà ripetuto dopo circa 2,5 mesi.


cordialità
[#12] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

segua pure l'indicazioni terapeutica datale ma, vista anche la vostra età di coppia, inizierei a valutare altre soluzioni.

Comunque, se desidera avere ulteriori informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna una infertilità di coppia, può leggere anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl’indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-realta-maschio-infertile.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/214-stile-vita-ed-infertilita.html .

Un cordiale saluto.
[#13] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008