Utente 175XXX
Salve Dottore sono un ragazzo di 26 anni. Da un pò di tempo accuso brividi di freddo raffreddore e sudorazioni nell'arco della giornata. Faccio una vita regolare sport e convivo con questi lievi malesseri. Andando da un ortopedico per delle contratture al trapezio gli ho accennato anche questi fastidi e mi ha detto di fare analisi del sangue e ves insieme ad una risonanza che ancora non ho fatto. Ho delle alterazioni per i seguenti valori:
Granulociti neutrofili 47.4 (55.0-65.0)
Linfociti 37.4 (20.0-35.0)
Monociti 12.1 (3.0-7.0)
La ves invece è 2 mm
Non ho febbre però sono spesso soggetto a faringiti o batteri , ho avuto per vari anni l'esterichia coli e l'enterocco nella spermiocultura. Soffro di colite non bevo latte o alimenti quali peperoncino. premetto di voler andare da un gastrenterologo bravo che vada a fondo nella mia situazione e non mi dica semplicemente "soffri di colite" perchè cmq ho spesso fastidi nell'andare di corpo.

Ecco vorrei sapere se questi valori posso essere causa di malattie tipo monunucleosi oppure vista la ves bassa riguardano più che altro fastidi gastrointestinali?
Un ultima cosa... E' preferibile che vado da un ematologo o un altro tipo di medico?

grazie anticipatamente per la risposta.


[#1] dopo  
Dr. Oreste Pascucci
28% attività
0% attualità
16% socialità
LAURIA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gnetile utente,
mi scuso per il ritardo nel darle una risposta. Cercherò di esserle d'aiuto.
La presenza di un lieve aumento dei linfociti e monociti, è un probabile indice di infezione:faringite,cistite...? Visto il suo precedente, rifarei le analisi del sangue (magari sono rientrati) ed un'analisi delle urine con urinocoltura. Se ha spesso problemi intestinali, valuterei la possibilità di esegure analisi per eventuali intolleranze alimentari. Talvolta dei probiotici (fermenti lattici) possono aiutare la flora intestinale residente con miglioramneto della stipso e dei sintomi intestinali e sono ben tollerati.

Le invio cordiali saluti e rimango a sua disposizione.