Utente 589XXX
Buongiorno,ho 50 anni, è ormai 1 anno che provo dolore con alternanza agli arti soprattutto inferiori e in parte superiori, con stanchezza continua, come se avessi scalato l'Everest. .
Ormai da circa 1 mese la stanchezza è divenuta costante in tutta la giornata.
Sbadiglio moltissime volte al giorno.
Ho fatto la visita, mesi fa,dal neurologo che mi ha escluso malattie di natura neurologica.
Mi darebbe indicazioni su quale specialista consultare ed esami da effettuare.
Grazie e saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Le consiglierei di indagare in due direzioni: la prima e' quella di seguire i consigli di questo articolo http://www.medicitalia.it/minforma/medicine-non-convenzionali/361-cfs-sindrome-affaticamento-cronico.html ; la seconda invece, visto che le gambe sono le maggiori "imputate" e in considerazione della sua eta', potrebbe essere quella di eseguire un ecocolordoppler degli arti inferiori.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 589XXX

Iscritto dal 2008
Buonasera dottore;
nel contempo ho fatto varie visite (Urologo-Cardiologo) ed esami (sangue; urine; urinocoltura) e non è stato riscontrato nulla di particolare tranne un germe (escherichia coli) che sto curando con antibiotico.
Ho letto l'articolo sulla sindrome da affaticamento cronico e rispecchia in gran parte i mie disturbi.
Mi può indicare chi è lo specialista per tale patologia per approfondire la questione.
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Utente 589XXX

Iscritto dal 2008
Buongiorno dottore,
se può esserle utile ho fatto questo piccolo test indicativo:
PICCOLO TEST SULLA SINDROME DA STANCHEZZA CRONICA:
Ti senti stanco tutte le mattine, da almeno 6 mesi e niente ti riposa ? SI'
La stanchezza aumenta a ogni sforzo e ti porta a diminuire le attività sociali ? SI'
Da almeno sei mesi hai disturbi di memoria che interferiscono con i tuoi impegni?
( ad es. : dimentichi le chiavi, l'agenda, che giorno è e che ora è) poco NO
Soffri di dolori alle ossa e alle articolazioni, senza che sia possibile sospettare reumatismi ? SI'
Se fai uno sforzo, pur modesto, sei spossato per tutta la giornata ? SI'
Provi dolori alle ghiandole del collo (SI) o delle ascelle (NO)?
Soffri di forti mal di testa, diversi dai soliti ? NO
Sei soggetto a continue faringiti, che "non vanno mai via" ? NO
Il sonno riesce qualche volta a ristorarti, o hai sempre la sensazione
di aver dormito poco e male ? SI'
Ti irriti per un nonnulla, sbotti per piccole cose e poi te ne accorgi ? NO
Ti senti depresso e triste senza avere particolari motivi d'insoddisfazione ? ogni tanto
Hai strani disturbi alla vista, come immagini confuse e difficoltà a mettere a fuoco ? NO
Soffri spesso di febbricole che vengono e vanno senza lasciare apparentemente traccia ? NO
Mi può aiutare.
Grazie e saluti
[#4] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Puo' provare a contattare un Neurologo, ma in realta' la Sindrome in questione ha un carattere multidisciplinare, per cui forse proprio il suo Medico di Famiglia potra' essere la persona piu' adatta per tenere le fila di un eventuale procedimento diagnostico in tal senso.
Cordiali saluti