Utente 223XXX
Salve dottore,
le volevo chiedere un parere riguardo cio che mi è accaduto:
qualche mese fa in seguito ad una partita di calcetto mi sono fatto male tre dita della mano destra rendendomi inpossibile farmi la barba ecc...
Sono andato dal barbiere del mio paese per la prima volta, lui cambia la lametta davanti a me e disinfetta il rasoio così comincia a radermi....
Al termine della rasatura mi accorgo che mi ha provocato delle piccole escoriazioni con piccola fuoriuscita di sangue, dopodichè mi passa sulla faccia per pulirmi dalla schiuma un pennello bagnato all'istante, passandolo anche su quelle piccole ferite. Li per li non ho detto niente ma poi tornato a casa mi è venuto il dubbio su di chi prima di me è stato passato quel pennello, mi sono quindi iniziato a preoccupare riguardo al fatto di esseremi esposto a rischi come contagio da malattie infettive(tipo hiv o epatite) Lei cosa ne pensa in proposito...
Premetto che credo che quel pennello non sia stato utilizzato per circa 15-20 minuti, prima di essere usato su di me....
Grazie e saluti...
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Beh non e' una pratica igienica se il pennello viene usato per tutti!
Altro di sensato non si può dire.
[#2] dopo  
Utente 223XXX

Iscritto dal 2011
Grazie mille dottore,
quindi lei mi sta dicendo che, anche se non è una pratica igienica quella di usare il pennello per tutti, non ha senso nel mio caso parlare di possibile contagio delle malattie suddette?
[#3] dopo  
Utente 223XXX

Iscritto dal 2011
Mi scusi e grazie in anticipo per la risposta e per la velocità.
Saluti.