Utente 223XXX
Buon giorno circa sei mesi fa mi e' venuta una prostatite, veramente molto fastidiosa, dopo un mese di antibiotici la prostatite e' andata via. In fase di prostatite avevo un eiaculazione un Po precoce, adesso questo problema e' andato via. La mia paura e' che ritorni. Volevo sapere se in mancanza di sintomi come bruciori od altro puo tornare una eiaculazione precoce. Esiste un campanello di allarme? Tipo no bruciori no eiaculazioneprecoce?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mauro Seveso
36% attività
20% attualità
16% socialità
CASTELLANZA (VA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
gentile utente
la prostatie può associarsi a molti disturbi tra cui anche l'eiaculazione precoce. nel suo caso risoltasi l'infiammazione prostatica è sparito anche il disturbo eiaculatorio
Al momento stia tranquillo, beva sempre molta acqua, eviti i cibi piccanti ed i superalcoolici.
Non è il caso di terapie preventive, ammesso che siano efficaci....
[#2] dopo  
Utente 223XXX

Iscritto dal 2011
Una domanda in assenza totale di disturbi prostatici ci puo essere eiaculazione precoce oppure e' un disturbo secondario a problemi irritarono avvertibili ?