Utente 223XXX
circa un mese fa mi sono recato al pronto soccorso perche accusavo forti dolori al petto e affanno quasi fino a togliermi il fiato ,come se qualcuno mi opprimesse il petto, dopo i dovuti ccertamenti , visto che sono stato una settimana ricoverato, mi hanno diagnosticato PERICARDITE ACUTA IN SOGGETTO CON CARDIOPATIA IPERTROFICA NON OSTRUTTIVA. Vorrei capire e saperne di più in merito a questa patologia, visto che fin ora ho avuto pareri diversi e che mi hanno spaventato. Grazie mille per il vostro consulto!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Per cio che riguarda la pericardite , se ben curata (e a lungo) essa ha andamento benigno.
Anche la miocardiopatia ipertrofica di cui lei pare essere affetto , se ben curata (a vita) non le dara' problemi.
Ovviamente tenga conto del fatto che cio' che dico e' in grandi linee generali, dal momento che non ho alcun dato del suo ecocardiogramma (spessori di parete, cinesi ventricolare sinistra, etc..).
Si deve far seguire da un cardiologo di fiducia.
cordialita'
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 223XXX

Iscritto dal 2011
ECG ingresso : ritmo sinusale 77/min; T NEGATIVE giganti e diffuse.
ECG HOLTER : ritmo sinusale a f.c. compresa tra 40 e 100 /min. Assenza di turbe aritmiche e/o di pause patologiche. Alterazioni costanti della ripolarizzazione.
ECO 2D: PERICARDIO- persistenza di minimo falda di versamento pericardico a distribuzione circonferenziale(con maggiore evidenza in corrispondenza delle sezioni cardiachedx)
MITRALE: lembi inspessiti, non stenotici.
AORTA: lembi inspessiti.
ATRIO SINISTRO: normali dimensioni.
VENTRICOLO SINISTRO : cavità di normali dimnesioni, Normocontrattile, Ipertrofia di gardo moderato più spiccata al livello dell'apice (spessore parietale 19mm)
CUORE DESTRO : ventricolo destro di normali dimensioni, Atrio destro di normali dimensioni,Vena cava inferiore di normali dimensioni.
PERICARDIO: versamento di lieve entità<200cc.
DOPPLER : rigurgito mitralico lieve; rigurgito tricuspidalico lieve.

Conclusioni: ventricolo sinistro di normali dimensioni cavitarie con moderata ipertrofia delle pareti che diventa spiccata al livello apicale. Funzione sistolica e diastolica conservate. Minimo versamento pericardico.


Gradirei gentilimente un consulto, per capire se è vero che si può presentare la morte improvviso per questo tipo di patologia, e mi hanno anche fatto smettere di giocare a pallone.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L'astensione dallo sport e' imperativa. Il rischio aritmico di questa patologia viene estremamente ridotto da una terapia continuativa con i beta-bloccanti
Puo' condurre per il resto una vita normale.
cecchini