Utente 223XXX
Buongiorno, sono affetto da Sindrome di Klinefelter. La mia terapia è stata sempre 1 fiala di Testovis al mese, poi modificata con Striant 2 compresse ogni 12 ore. Il problema: sia con l'una che con l'altra terapia, dopo qualche mese, ho subito due interventi chirurgici al pene per la crescita, l'ingrossamento e l'infiammazione di cisti pilifere. Da quasi due anni non assumo alcun farmaco e infatti non ho rilevato problemi, ma non posso continuare per questa strada. Le cisti, secondo Lei, possono essere dovute alle terapie con Testosterone? Esiste un'alternativa a questi "effetti collaterali"?

Resto in attesa di una risposta e porgo distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
Gentile lettore,

purtroppo anche se non assume testosterone, ne produce pochissimo in quantità insufficiente per la mineralizzazione delle ossa......motivo per cui-tenuto conto anche degli effetti favorevoli del testosterone sulla funzione cardiovascolare, sull'umore, sul profilo metabolico e sul sangue e sui muscoli- le consiglio vivamente di ricontattare uno specialista per ponderare la sua terapia sostitutiva.

anche perchè il testosterone interviene sul profilo sessuale a livello periferici e centrali.




inoltre esistono altri preparati che possono dosare meglio il suo livello di terapia sostitutiva.

cordialità
[#2] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
anche se non è l'oggetto della sua richiesta la invito a considerare, se non l'avesse già fatto, l'aspetto della fertilità. Se fosse intenzionato a considerare nel futuro la possibilità di un figlio tramite ricerca di spermatozoi da testicolo, sappia che la terapia con testosterone deprime una eventuale residua produzione di spermatozoi da parte del testicolo.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
certo, le cisti sono dovute alla crescita errata del pelo, il pelo cresce per via del testosterone,. ma parigi val bene una messa come dicono i colleghi
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

credo che la sua situazione genetica e metabolica possa richiedere una terapia sostitutiva con testosterone, magari utilizzando forme terapeutiche più semplici e comode.
il problema della eventuale fertilità dovrebbe essere posto nel momento in cui lei trovasse la donna con cui pensare di "mettere su famiglia". in quel caso si faccia seguire da un andrologo associato ad un centro di PMA.
cari saluti