Utente 176XXX
" SONO DINUOVO QUA + DISPERATA di PRIMA "
dopo un po di tempo...
dopo ripetuti esami e cure x le infezioni l'ultimo spermiogramma di giugno 2011 è di :
- volume 4.2 ml
- agglutinazione assenti
- viscosità normale
- PH 8.3 ph
- n° di sper. x ml 200.000
- n° di sper. tot 840.000
- leucociti diversi
- emazie assenti
- motilità dopo 2 h 10%
- tipo 1 molto rapidamente progressiva 0%
- tipo 2 rapidamente progressiva 5%
- tipo 3 non progressiva (agitatoria) 5%
- tipo 4 nessuna mobilità 90%
- mobilità dopo 24 h 0%
- forme tipiche 73%
- forme atipiche 21%
- forme immature 6%
- acido citrico 0.8 mg/dl
- fruttosio 366 mg/dl
Conclusione di sperma: inferiore alla norma.
linearità del mov. e velocità media: inferiore alla norma

SPERMIOCULTURA:
- sviluppo di proteus m.

RIPETIZIONE ECO COLOR DOPPLER testicolare del 21 giugno 2011
" Didimi in sede di normali morfologia ed eco-struttura il sx, di dimensioni lievemente ridotte il dx ( diam. longitud. max dx38 mm, diam longitud. max sx 48 mm )
presenza di piccola falda di idrocele a dx. epididimi lievemente congesti (coda).
al controllo doppler normale la vascolarizzazione intra-didimaria bilateralmente.
A sx, in ortostatismo, presenza di fugace reflusso venoso alla Valsalva."


*Ritorniamo dall'Andrologo e dalla Ginecologa, il quale danno a mio marito x l'infezione 15gg di velamox 1 g e poi una cura x 3 mesi di punture di Gonasi 1 volta a settimana, e poi Puregon 100 UI/0.5 ml x 3 volte a settimana.

Ieri dopo 3 mesi abbiamo ritirato gli esami dopo queste punture :
spermiogramma di settembre 2011 è di :
- volume 4.9 ml
- agglutinazioni assenti
- viscosità normale
- PH 8.3 ph
- n° di sper. x ml 2.500.000
- n° di sper. tot 12.250.000
- leucociti diversi
- emazie assenti
- motilità dopo 2 h 30%
- tipo 1 molto rapidamente progressiva 5%
- tipo 2 rapidamente progressiva 10%
- tipo 3 non progressiva (agitatoria) 15%
- tipo 4 nessuna mobilità 70%
- mobilità dopo 24 h 0%
- forme tipiche 73%
- forme atipiche 24%
- forme immature 3%
- acido citrico 0.8 mg/dl
- fruttosio 381 mg/dl
Conclusione di sperma: inferiore alla norma.
linearità del mov. e velocità media: inferiore alla norma

SPERMIOCULTURA:
- sviluppo di Enterococchi Fecali

* io vi chiedo Gentilmente un consulto su questi esami e poi un consiglio su cosa dobbiamo fare, domani rivediamo l'andrologo.

Poi è normale ke ogni volte c'è una nuova infezione?

Noi in questo momento non sappiamo più cosa fare, siamo molto tristi e abbattuti psicologicamente, se potete darci voi un consiglio ci farebbe molto piacere.
Buon Lavoro, a presto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
personalmente valuterai la presenza di alterazioni genetiche (Microdelezione cromosoma Y e cariotipo), poi i livelli ormonali (testosterojne totale, FSH, 17-beyta-2estradiolo, LH, prolattina) prima di esprimere un parere. In ogni caso tali basse concentrazioni possono essere riottose a terapia e richiedere ricorso a fecondazione assistita.
[#2] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille dott.re x la sua risposta.
gli esami degli ormoni mio marito già li ha fatti, novembre 2010:
FSH 6.10
LH 5.30
PROLATTINA 21.0
ESTRADIOLO 17 Beta 37.6
DIIDROTESTOSTERONE ( DHT) 310.0
TESTOSTERONE 8.74
INIBINA B 20
poi abbiamo ripetuto a gennaio 2011:
INIBINA B 35
PROLATTINA 15.7
e questi esami lì ho fatti anke io.

Caro dott.re quello ke vorrei sapere è xkè queste infezioni nn vanno via e ogni volta ne compare una diversa ( proteus m / gardrenella / streptococco fecale ecc.) ? ? ?

Poi la gine e l'andrologo ci dissero a Giugno ke non era possibile effettuare una fecondazione perkè gli spermatozzoi erano molto deboli e poi vitalità dopo 24h era O.
secondo lei con l'attuale spermiogramma / spermiocultura e possibile farla la fecondazione???
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Poi la gine e l'andrologo ci dissero a Giugno ke non era possibile effettuare una fecondazione perkè gli spermatozzoi erano molto deboli e poi vitalità dopo 24h era O.

Sicura signora che le sia stato detto questo? Magari le stata prescritta una terapia p4er aumentarli, ma se c' è un solo spermatozoo sui deve, si può ed è necessario tentare. Inutile sottolineare le voglio pensare ad un fraintendimento.

Non vedo segni di infiammazione nello spermiogramma per cui dubito sulla validità della spermiocoltura.

E gli esami genetici?
[#4] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
dottore io sopra nella prima pagina gli ho messo gli esami fatti a giugno e su quelli esami mi dissero ( DOVE Lì PRENDIAMO ) x fare la fecondazione.
io assolutamente nn ho frainteso niente e poi desideriamo tanto un figlio, lo so ke siamo giovani ma è già da 2 anni ke stiamo facendo le cure dopo l'intervento di varicocele recidivo.
aspetto una sua risposta e la ringrazio
[#5] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
gli esami genetici non li abbiamo fatti, perkè nn ci sono stati rikiesti.
e poi la cura ke ha fatto da giugno a 15/20 giorni fà era Gonasi 2000 x i volta a sett. e Puregon 100 UI/0.5 ml x 3 volte a sett. x un tot di 3 mesi.
secondo lei dott.re questa terapia è servita solo per il numero??
[#6] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
poi dotto.re l' andrologo dopo aver visti gli esami ci disse ke anke dopo un'intervento di varicocele recidivante non per forza doveva esserci un miglioramento, poteva anke non migliorare !!
[#7] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
Dottore Cortesemente e con GENTILEZZA mi può dare una sua risposta?
la Ringrazio e le Auguro un Buon Lavoro
[#8] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Gli esami genetici possono essere alterati qualora la concentrazione degli spermatozi sia molto bassa come nel suo caso. Nel caso fossero alterati (5-10% dei casi) le terapie non funzionano: nessuna.
Le terapie disponibili nel caso presente sono tre: antiossidanti, anti-estrogeni, e gonadotropine. Voi avete usato quest' ultima (nessuna fa miracoli, creda). Le terapie con gonadotropine è raro che miogliorino il numero, ma migliorano la qualità degli spermatozoi. La qualità è visibile solo con esami particolari. Per cui la ICSI può essere fatta pur in assenza di miglioramenti evidenti su esami spermiogrqafici standard.
Francamente le terapie per alterazioni spermatiche residue a varicocelectomie hanno senso se sono brevi: qualche mese, non due anni. poi però in genere si passa a fecondazione assitita per evitare stati d' animo come il suo presente. Non so chere a proposito. Io penserei ad fecondazione assistita senza tanto pensarci su.
[#9] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
Dottore grazie mille per la sua risposta, volevo solo dirle ke domani kiederò questi esami genetici all'andrologo così li facciamo.

poi volevo dirle ke prima di fare 3 mesi di terapia con Gonasi e Puregon, mio marito prendeva Spergin Q10, Fertiplus, Fortilase e Daflon 500 Spergin Q10 Forte, xò nn tutti insieme ogni 3 mesi uno a secondo dei risultati degli spermiogramma.

* Volevo kiederle se con l'inseminazione intrauterina ho le stesse possibilità della fecondazione??

dottore la ringrazio di nuovo x avermi risposto e la terrò aggiornato Grazie e buon lavoro anzi buona notte.
[#10] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
No lo spedrmiogramma è da ICSI non da inseminazione. Riguardo a terapia ho già detto.