Utente 130XXX
Gentile staff di medici buongiorno.
Lo scorso anno feci una visa dermatologica generale nel periodo estivo per cercare di acquistare maggiori informazioni sui danni del sole e sui possibili metodi di protezione da quest'ultimo. Durante la visita feci notare al dermatologo la presenza di diverse macchie brunastre rotonde di piccole dimensioni e diametro sul dorso delle mani. Il dermatologo mi disse erano verruche piane, la cui formazione e decorso e' totalmente diversa da quelle volgari o comuni.
Mi sconcerto' e anche un po' demoralizzo' sapere dal dermatologo che spesso la comparsa e' di natura ignota e il decorso,peraltro molto lungo puo' avvenire spontaneamente nel tempo.Non mi prescrisse nulla di natura' ne' topica ne' orale.
A distanza di un anno (per un totale di 2 poiche' le macchie erano gia' presenti nell'anno 2009 anche se meno numerose) sono ancora presenti,solo un po' sfumate di colore(meno brune)e la cosa mi crea una sorta di fastidio estetico soltanto.Mi sembrano quasi lentigo senili a vederle,a 35 anni avrei sperato di avere ancora le mani a posto sincermaente vista oltre tutto la mia sensibilita' alla cura generale della mia persona.
E' possibile eliminarle con qualcosa di topico o come unica speranza ho la rimozione con il laser? Non vorrei che per toglierle mi rimanessero poi delle cicatrici sul dorso,a questo punto l'operazione la troverei inutile essendo di solo carattere estetico.
Grazie per il tempo,rinnovo i complimenti per un ottimo servizio che fornite alla rete.
Distinti saluti
[#1] dopo  
Dr. Carlo Mattozzi
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Guardi la storia che lei sta raccontando non è chiara. E' sicuro che abbia detto verruche piane? Non è che ha detto verruche seborroiche? In ogni caso ci sono diversi rimedi da valutare in base al tipo di condizione che lei presenta.
Saluti