Utente 816XXX
è da quasi un anno che il mio medico di famiglia mi ha sostituito la pillola per il colesterolo da PIMISEN da 80mg a quella attuale SITORIL l 20 mg ed il livello del colesterolo totale è sceso dai dai 200 a 155 con hdl 42 e trigl 126 e cpk 125 ma purtroppo è da un po di tempo che avverto dei forti dolori su entrambi gli avambracci in un primo momento pensavo che fosse dipeso dagli sforzi in palestra ma dopo un periodo di riposo ho continuato ad avere questi sintomi che mi provocano anche dolore con una semplice stretta di mano qualcuno mi ha detto che questi sintomi potrebbero essere provocati dalla molecola che si trova nella pillola e che purtroppo la terapia non si puo' sospendere gradirei sapere dei chiarimenti in merito . In attesa di una Vostra risposta porgo distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Le statine possono provocare come effetti collaterali crampi muscolari ed elevazione del dosaggio ematico delle CPK. I dolori che lei riferisce, tuttavia, non paiono di questa origine e, data la ipercolesterolemia e la sua eta', e' opportuno che lei esegua un ECG sotto sforzo al cicloergometro, per escludere cause cardiache della sintomatologia.
E' indispensabile che lei se sovrappeso riduca il peso corporeo auumentando l'attivita' fisica come il camminare o la bicicletta.
Ovviamente devo dare per scontato che lei non sia fumatore.
Cordialmente
cecchini
www.cecchinicuore.org