Utente 223XXX
HO 49 ANNI, NON FUMO, NON BEVO, VALORI TIROIDE OK, ERNIA IATALE DA SCIVOLAMENTO DIAGNOSTICATA NEL 2010, VITA REGOLARE. DA ALCUNI ANNI SOFFRO PERIODICAMENTE DI EXTRASISTOLE. HO EFFETTUATO DIVERSI CONTROLLI CARDIOLOGICI. ECOCUORE SETT.2011: INSUFFICIENZA VALVOLA MITRALICA DI GRADO LIEVE-MODERATA.MINIMO RIGURGITO PARAVALVOLARE AORTICA EMODINAMICAMENTE NON SIGNIFICATIVO.REPERTI ECOGARDIOGRAFICI E DOPPLER CARDIACI NEI LIMITI. HOLTER SETT.2011 (1485 EXTRA VENTRICOLARI- DI CUI 1483 ISOLATI E N.1 COPPIE E N.21 EXTRA SOPRAVENTRICOLARI - "RITMO SINUSALE CON FC MEDIA 60 BPM. CONDUZIONE A-V NEI LIMITI. EXTRASISTOLIA VENTRICOLARE A MEDIA INCIDENZA, NON PRECOCE, CON 1 COPPIA. RARA EXTRASISTOLIA SOPRAVENTRICOLARE. ASSENTI PAUSE PATOLOGICHE.TRATTO ST STABILE". DA ALCUNE SETTIMANE IN CURA CON 1/4 ATENOLOLO AL MATTINO E 1/4 ALLA SERA - GAVISCON E PEPTAZOL PER ERNIA. SONO PREOCCUPATA PERCHE' AVVERTO BENISSIMO QUANDO PARTONO LE EXTRA, SPECIALMENTE AL MATTINO AL RISVEGLIO, TALVOLTA DOPO PRANZO O DOPO CENA , SE MI SIEDO E LA DIGESTIONE DIVENTA PIU' COMPLESSA...CHE FARE? NEL 2008 AVEVO GIA' INTRAPRESO UNA TERAPIA CON LOBIVON, MA AD AGOSTO 2010 L'HO SOSPESA GRADUALMENTE PERCHE' STAVO BENE...FINO AD AGOSTO 2011, QUANDO LE EXTRA SONO TORNATE, IM MODO QUASI IMPROVVISO. HO CONSULTATO DIVERSI CARDIOLOGIE TUTTI NON RISCONTRANO NIENTE DI GRAVE, MA IO NON SONO TRANQUILLA..INOLTRE ANCHE IL MIO MEDICO MI DICE CHE FORSE POTREBBERO ESSERE SU BASE ISCHEMICA (LE MIE CORONARIE NON FUNZIONANO?) CHE DEVO FARE?I RISULTATI DELL'HOLTER NON HO POTUTO FARLI VEDERE ANCORA AL CARDIOLOGO E SONO IN ANSIA...CERCO DI MANGIARE LENTAMENTE E POCO PERCHE' SENTO CHE LA CATTIVA DIGESTIONE E' COLLEGATA CON L'ARRIVO DELLE EXTRA E SENTO UNA COSTRIZIONE TORACICA, QUANTO PIU' SPESSO E FREQUENTI SONO LE EXTRA. NELL'HOLTER RISULTA CHE DALLA ORE 4 DEL MATTINO SONO INIZIATE LE EXTRA FREQUENTI (310-350-335-108ALL'ORA) FINO A DIMINUIRE DA 108 A 6. DA COSA PUO' DIPENDERE?
HO ESEGUITO ANCHE VARI ECC, NIENTE...TUTTO NEI LIMITI DELLA NORMA
P.S. - PRESSIONE OK. SONO DI CARATTERE ANSIOSO E ULTIMAMENTE PRENDO PRIMA DI DORMIRE LA MELATONINA.
ASPETTO UNA SUA CORTESE RISPOSTA. GRAZIE.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Federico Nardi
24% attività
0% attualità
12% socialità
VERBANIA (VB)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2011
Gentile Utente, le extrasistoli possono essere favorite da numerosi fattori: ernia jatale, ansia, ... E' vero, come giustamente ha consigliato il suo medico di fiducia potrebbero essere anche su base ischemica. Pertanto è sicuramente consigliato un test ergometrico con wash-out (sospensione temporanea) dell'atenololo 72 h prima del test. Qualora, come altamente probabile, non siano a genesi ischemica sarebbe utile aggiornare la sua terapia (esistono una miriade di farmaci antiaritmici che il suo cardiologo conoscendola meglio, dopo averla visitata sicuramente le prescriverà).
Cordiali saluti