Utente 527XXX
mio padre di 81 anni, colpito nel febbraio 2006 da ischemia che ha provocato lievi danni (quando cammina strascina lievemente la gamba destra, ieri si è svegliato con una macchia nera che copriva un quarto del labbro inferiore e scendeva giù per circa 1,572 cm.
L'ho portato al pronto soccorso, ma a me non è stato possibile entrare nè parlare con i medici. A lui hanno detto che non era niente, ma aveva solamente la pressione un po' alta (170 la massima.
Io invece non sono tranquilla. Cos'è quella macchia e perchè è venuta? Lo devo portare da uno specialista vascolare e sapete indicarmi qualcuno nella mia zona (Livorno/Pisa)?
Grazie di cuore di tutto il Vs. aiuto.
Franca Livorno

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
E' possibile, Gentile utente, che la problematica di suo padre - e lo dico in via non vincolante vista la sede telematica - sia riconducibile (forse anche alle tante terapie farmacologiche che effettua) ad una vasculite identificabile come "Eritema fisso da Farmaci"

nulla di grave, quindi (anche se il presupposto non è diagnostico) ma le consiglierei una visita specialistica dermatologica od in prima istanza con il suo medico di famiglia che saprà indicarla al meglio.

Cari saluti
Dott. Luigi LAINO
Ricercatore Dermatologo e Venereologo, ROMA

[#2] dopo  
Utente 527XXX

Iscritto dal 2007
Grazie è stato molto gentile ed esauriente