Utente 222XXX
salve ragazza di 28 anni,sana.passato di attacchi di panico,adesso sono guarita e il medico psichiatra mi sta lentamente levando le medicine (rivotril e paroxetina).
scalando le gocce mi sono tornate le extrasistole,cosi ho fatto una visita cardiologica (tutto ok a parte un leggero soffio alla mitralica dovuto ad una tonsillite che ho avuto da piccola)ho esplicitamente chiesto al cardiologo di evitare di ridarmi ansiolitici per tachicardia e mi ha dato cardicor 1,25 una compressa al mattino.il problema è che mi abbassa la pressione (gia bassa fisiologicamente)..ieri addirittura ero 56/90
cosa mi consiglia di fare?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
E' molto improbabile che un dosaggio così basso di bisoprololo possa avere effetti importanti sulla pressione arteriosa. In ogni caso, qualora venga confermata l'indicazione alla terapia con betabloccanti, vi sono altre molecole apparteneni alla stessa classe di farmaci con azione più spiccata sul controllo della frequenza cardiaca. N parli al Suo cardiologo di fiducia.
Cordiali saluti